Atalanta, Marten De Roon protagonista dentro e fuori dal campo

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Marten de Roon, Atalanta

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini ha vinto contro l’Hellas Verona di Juric al 90′ grazie alla rete di Djimsiti in pieno recupero. Una partita nella quale il gioco si è (quasi) annullato dando spazio alla grinta: soprattutto dalla parte nerazzurra. Tra i tanti c’è una pedina orobica che si è messo in evidenza non solo per quello dimostrato in campo, ma anche per la bontà verso tutta la tifoseria dell’Atalanta: stiamo parlando ovviamente del centrocampista olandese Marten De Roon. Protagonista in positivo: semplicemente un giocatore da clonare sia tecnicamente che moralmente.

potrebbe interessarti ancheAtalanta, Gosens grande stagione. Mercato? Prima la Dea

UOMO DI SOSTANZA E GRANDE AFFETTO – Subentrato nella ripresa è stato autore di una prestazione buona sotto il profilo dell’intensità, recuperando più volte palla. A fine partita classico saluto sotto tutti i settori dello stadio, ma per lui la cosa non basta: si toglie la maglia e la regala ad un tifoso sugli spalti. Un segno veramente intenso, che sottolinea l’affetto del numero 15 atalantino nei confronti della piazza nerazzurra. Certo, per De Roon non è una novità essere protagonista di gesti di questo tipo, ma sono cose che non passano mai e poi mai inosservate. Semplicemente un giocatore (prima uomo) che sarebbe da clonare sotto tutti i punti di vista.

potrebbe interessarti ancheTorino-Atalanta streaming e diretta tv Dazn, dove vedere Serie A sabato 25/01

notizie sul temaAtalanta, nuovo arrivo in difesa: preso Bosko SutaloAtalanta-Valencia: prelazioni in crescita: 13mila a San SiroSerie A, designazioni arbitrali e dove vedere i match della 21a giornata
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: