Crisi Napoli, è tutta colpa di Ancelotti?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

potrebbe interessarti ancheEuropa League: tutte le squadre qualificate ai 16esimi, Inter tra le teste di serie nel sorteggio di Nyon

Il Napoli è quasi agli ottavi di Champions League, ma sprofonda ancora in campionato. Ancelotti, in estate, durante il pre-campionato aveva come ambizione la lotta allo Scudetto, lottare con Juventus ed Inter per il Tricolore, ed invece gli azzurri sono distanti ben 17 punti, dopo 14 giornate di serie A. Ci sono gli alibi, di qualche rigore non dato? non è la vera scusa. In casa Napoli c’è una mancanza di organizzazione, ed i calciatori non sono mentalmente coinvolti. C’è poca lucidità, forse anche il continuo cambio di schemi, dal 442 di Milano, al 352 di Liverpool fino al 433 di ieri, i calciatori non hanno assunto convinzione in sé stessi.
E ieri Carlo Ancelotti, nell’intervista post partita ha ufficialmente dichiarato di essere responsabile, ma non soltanto lui.
“Siamo in un momento delicato. Lunedì avremo un confronto diretto tutti quanti per parlare e dirci ciò che non va. Non riusciamo a mantenere certi equilibri. Nello spogliatoio c’è unità, compattezza e obiettivo di ottenere risultati, ma siamo in un periodo in cui non ci gira”.

Anche il San Paolo, ieri ha riempito di fischi la squadra a fine gara, un San Paolo semivuoto, senza il calore e partecipazione che lo contraddistingue. Intanto la squadra è a 8 punti dalla zona Champions.

potrebbe interessarti ancheFifa 20 quali saranno i nuovi toty?

notizie sul temaProbabili Formazioni Serie A 16esima giornata: Dybala dal 1′?Bologna-Atalanta probabili formazioni, le scelte degli allenatoriMoggi: “Inter in Europa League? Che vantaggio per la Juventus. Spalletti allenerà la Fiorentina. Gattuso al Napoli? Compito arduo”
  •   
  •  
  •  
  •