Mancini: “Gruppo equilibrato. Serviranno Notti Magiche”

Pubblicato il autore: Walther Bertarini Segui

Roberto Mancini, ct dell’Italia ha rilasciato alcune dichiarazioni nella trasmissione “Radio 1 Anch’io Lo  Sport” in merito al sorteggio del girone europeo 2020 in cui gli azzurri affronteranno Turchia, Svizzera e Galles. Ecco alcuni passaggi:

Sul girone e sulle caratteristiche delle squadre: “Non credo che il gruppo sarà così semplice come sento dire. Però possiamo essere ottimisti. Sono squadre che non hanno nulla da perdere e se perdono contro di noi non sarebbe un problema. La Svizzera è una squadra fastidiosa, conosce bene il nostro campionato, il Galles ha 2/3 elementi di livello, la Turchia ha tanti giovani interessanti; saranno belle sfide tutte aperte a qualsiasi risultato”.

Sulle tante convocazioni nella sua gestione:Non avendo fatto stage e avendo poco tempo a disposizione, abbiamo chiamato più giocatori del previsto. D’altronde il poco tempo va sfruttato per testarli e farsi un’idea delle loro caratteristiche e che cosa possono dare in termini qualitativi in tutti i settori.”

potrebbe interessarti ancheNapoli, tanti auguri allo stadio San Paolo

Su nuove convocazioni, qualche sorpresa dell’ultimo minuto:Direi che il gruppo è delineato. Poi se in questi mesi dovesse uscire qualche giovane straordinario, vedremo. Proprio se uscisse il Paolo Rossi di turno o il Totò Schillaci, ma mi pare complicato. La base direi che ormai c’è.”

Sugli “attuali” attaccanti: “Nelle partite di qualificazione non abbiamo avuto problemi. La squadra ha sempre giocato bene, creato tanto e fatto parecchi goal. Immobile, Belotti e gli altri spero continuino ad andare a segno.”

Sui ricordi di Italia ’90:” Era bello quel clima di festa che avevamo attorno e sarà fondamentale per noi avere tanto supporto. Non sarà semplice vincere il girone eliminatorio anche se non affronti squadre di prima fascia. In queste competizioni qualche intoppo ci potrebbe essere, sarà fondamentale essere sostenuti.”

potrebbe interessarti ancheItalia-Portogallo streaming e diretta Tv finale Mondiali Beach Soccer: dove vedere il match dell’1/12

L’esordio di Stefano Turati, portiere del Sassuolo:” A livello di portieri siamo a posto: ce ne sono di molto bravi e giovani. Sono felice del suo esordio, spero continui a giocare ad alti livelli.”

Sulla coppia d’attacco possibile Belotti-Immobile: “Non so valuteremo al momento, anche perchè bisognerà vedere in che condizioni arriveranno all’Europeo. Ora è presto e non si può dare nulla per certo.”

Chiosa sulla volata scudetto: ” E’ ancora presto: l’Inter sta facendo benissimo, primo posto meritato. Mi dispiace che non ci siano Milan, Napoli, Lazio e Roma: sarebbe stato più avvincente:”

notizie sul temaGirone Italia a Euro 2020: gli avversari degli azzurri nel gruppo ASorteggio Euro 2020: urna benevola per gli azzurri, Germania con Francia e PortogalloFantacalcio, i top e i flop della 13° giornata
  •   
  •  
  •  
  •