Atalanta, per Gomez solo un fastidio ma è un segnale

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

potrebbe interessarti ancheLecce-Atalanta, tifosi nerazzurri presenti al Via del Mare

Che l’Atalanta sia Papu Gomez dipendente è un dato chiaro ed evidente: la sua presenza sulla trequarti risulta abbastanza decisiva per le sorti della squadra (da una giocata spettacolare alla costruzione offensiva impeccabile). Nonostante la sconfitta contro la Spal che ha fatto riflettere sotto certi punti, non bisognava trascurare l’uscita dal campo dello stesso numero 10 atalantino. Il problema sembrava grave, si parlava addirittura di un possibile intervento chirurgico, ma per fortuna si tratta soltanto di un leggero fastidio: niente di più e niente di meno. La vicenda potrebbe tranquillamente chiudersi qui, anche se questo piccolo allarme non è assolutamente una cosa da dimenticare. Ecco il perché.

potrebbe interessarti ancheAtalanta, a Lecce difesa contata: ecco le possibili soluzioni

GOMEZ TROPPO IMPORTANTE PER QUESTA ATALANTA, MA QUESTO FASTIDIO FA RIFLETTERE SU MINUTAGGIO E MERCATO – Il Papu Gomez è un giocatore praticamente intoccabile: senza di lui l’Atalanta va molto in difficoltà. Il fastidio che ha avuto contro la Spal potrebbe essere visto come una semplice formalità nell’arco di una stagione, ma è allo stesso tempo un segnale. Perché? La risposta è semplice: Alejandro, nonostante sia fondamentale, rischia che a suon di tenere costantemente i 90 minuti partita dopo partita, anche quando ha dei problemi di questo tipo, di poter incappare in un infortunio che metterebbe nei guai sia la sua carriera che l’Atalanta stessa. Certo, spetta esclusivamente al mister decidere tempo e posizione di Gomez, ma non si può negare che quando incappa in problemi fisici, si attende sempre l’ultimo momento prima di decidere (perché appunto è importante nella rosa). Ed è anche per questo che i nerazzurri si stanno muovendo sul mercato offensivo in maniera insistente: sperando che Muriel e soprattutto Malinovsky riescano a compensare al meglio determinate assenze (in particolare la sua).

notizie sul temaLecce-Atalanta, Zapata alla ricerca del riscatto: solo 2 goal in 5 partite di ritornoLecce-Atalanta, Hans Hateboer e la voglia di ripetersiLecce-Atalanta biglietti, porte aperte ma ci saranno i tifosi nerazzurri?
  •   
  •  
  •  
  •