Il PSG può sorridere: Icardi torna al gol, Neymar convocato per il Dortmund

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La trasferta di Amiens in Ligue 1, ha lasciato l’amaro in bocca in casa PSG. La squadra di Tuchel – rimaneggiata per via di infortuni e Champions – ha sfiorato l’impresa fuori casa, dopo essere andata sotto di tre reti. La reazione da parte dei parigini è stata decisamente rabbiosa, ma l’impresa non è arrivata, nonostante il PSG sia riuscito a ribaltare il risultato. Il match è terminato 4-4 e  il quarto gol parigino porta la firma di Mauro Icardi.

L’attaccante argentino non sta vivendo uno dei suoi momenti migliori a Parigi. Le prestazioni convincenti e i gol, latitano e il fatto di essersi finalmente sbloccato – la rete di Nantes è stata più che altro fortuita – ha certamente riportato il buon umore sia a lui, che a Thomas Tuchel. Il tecnico era scettico circa il riscatto a fine stagione da esercitare, per strappare l’argentino all’Inter. I nerazzurri non lo vogliono, ma il PSG deve essere convinto di tenerlo. Le sue prestazioni sono state ottime in questa stagione, ma l’imperativo di Al-Khelaifi è uno solo: continuità. Quella continuità che è mancata a un’altro calciatore presente in rosa: Neymar Jr.

Neymar contro il Dortmund ci sarà, ma a Parigi non vogliono flop

Il brasiliano è stato convocato per l’importante match di Dortmund, valido per gli ottavi di finale d’andata di Champions League, in programma questa sera. I suoi acciacchi fisici sono sempre stati un problema a Parigi. La società ha chiuso un’occhio molto spesso per quanto concerne i comportamenti fuorvianti dell’ex Barcellona. Se la felicità per la sua presenza questa sera è grande, è altrettanto grande l’aspettavo che i tifosi del PSG hanno verso di lui. Dopo anni di delusioni e assenze in Champions, Neymar non può più permettersi di fallire in questa competizione. Quest’ottavo di finale è come una finale anticipata per lui, così come per Icardi. Il futuro dei due fuoriclasse, dipende dalla Champions.

  •   
  •  
  •  
  •