Neymar contro il Barcellona: il brasiliano pretende 6,5 milioni di euro

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La “guerra” tra Neymar Jr e il Barcellona sembrava oramai acqua passata. Il brasiliano e i blaugrana si sono lasciati molto male nel 2017, e ciò portò a un vero e proprio scontro tra le parti a livello economico. Il possibile ritorno al Barcellona del classe 1992, aveva fatto passare in secondo piano le vicende giudiziarie tra O’Ney e la capolista della Liga, ma ora tutto sembra essersi riaperto.

Secondo Mundo Deportivo, Neymar avrebbe citato in giudizio la società spagnola ancora una volta. Un’episodio che allontana ulteriormente il ritorno al Camp Nou da parte dell’attaccante attualmente in forza al PSG.

O’Ney duro contro la sua ex squadra

Neymar pretenderebbe dal Barcellona ben 6,5 milioni di euro per contingenze fiscali. Ciò porta a pensare che il calciatore rimarrà nel PSG, nonostante i problemi riscontrati con tifoseria, società e squadra. Nelle ultime settimane, Neymar aveva duramente criticato la società e lo stesso Tuchel, per via del suo mancato impiego nella partite precedenti a Borussia Dortmund-PSG. Match valido per gli ottavi di finale d’andata di Champions League, dove Neymar è andato in gol. La denuncia ai catalani avvicinerà l’attaccante al PSG, oppure qualche altra pretendente prenderà il posto del Barcellona? Ci sarà un’estate intera per scoprirlo.

  •   
  •  
  •  
  •