Probabili Formazioni Serie A, 26esima giornata: Eriksen in panchina? Spazio per Zapata dal 1′

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui

Archiviato il turno infrasettimanale delle coppe europee che ha sorriso alle italiane in Europa League (con il passaggio del turno di Inter e Roma agli ottavi) meno a quelle impegnate in Champions League (pareggio casalingo per il Napoli contro il Barcelona e sconfitta esterna della Juventus a Lione), la Serie A riparte e con essa la rincorsa allo scudetto che sta entrando sempre più nel vivo.

Dopo la 25esima giornata che è stata caratterizzata da molti rinvii, causa decreto del Governo per limitare la diffusione del Coronavirus, ci apprestiamo a vivere un altro turno di campionato “particolare” con ben cinque match che si giocheranno a porte chiuse: Juventus-Inter, Udinese-Fiorentina, Milan-Genoa, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia.

Il ventiseiesimo turno di Serie A si aprirà, nella giornata di Sabato, con ben tre partite in programma: Lazio vs Bologna (ore 15.00), Udinese vs Fiorentina (ore 18.00) e Napoli vs Torino (ore 20.45).
In particolare gli occhi sono puntati sulla Lazio dei record di Simone Inzaghi che, nella partita casalinga contro il Bologna di Sinisa Mihajlovic, cercherà di mettere ulteriore pressione ad Inter e Juventus che in serata si giocheranno il big match da scudetto.

La 26esima di Serie A continuerà nella giornata di Domenica con l’anticipo delle 12.30 che vedrà scendere in campo il Milan di Pioli contro il Genoa di Nicola, con i rossoneri chiamati a vincere per poter alimentare le proprie speranze di raggiungere un piazzamento europeo a fine stagione.
Alle ore 15.00 sono in programma tre partite: Lecce-Atalanta, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia, mentre in serata si giocheranno Cagliari vs Roma (18.00) e Juventus vs Inter (ore 20.45).

A chiudere questo turno della massima competizione calcistica italiana, Lunedì, alle ore 20.45 andrà in scena il match tra la Sampdoria di Ranieri e il Verona di Juric.

Probabili Formazioni Serie A
LAZIO-BOLOGNA
LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Vavro, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Jony; Correa, Immobile

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Danilo, Bani, Denswil; Poli, Schouten; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio

UDINESE-FIORENTINA
UDINESE (3-5-2): Musso; Becao, Ekong, Nuytinck; Larsen, De Paul, Mandragora, Fofana, Sema; Okaka, Lasagna

FIORENTINA (3-5-2); Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Castrovilli, Pulgar, Duncan, Igor; Chiesa, Vlahovic

NAPOLI-TORINO
NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Allan, Demme, Zielinski; Politano, Milik, Insigne

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Lyanco; De Silvestri, Baselli, Rincon, Lukic, Ansaldi; Zaza, Belotti

MILAN-GENOA
MILAN (4-2-3-1): Begovic; Conti, Gabbia, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic

GENOA (3-5-2): Perin; Romero, Soumaoro, Masiello; Biraschi, Behrami, Schone, Sturaro, Criscito; Sanabria, Pandev

LECCE-ATALANTA
LECCE (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Majer, Deiola, Barak; Mancosu, Saponara; Lapadula

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; De Roon, Caldara, Palomino; Hateboer, Pasalic, Freuler, Gosens; Ilicic, Gomez; Zapata

PARMA-SPAL
PARMA (4-3-3): Colombi; Darmian, Alves, Iacoponi, Gagliolo; Hernani, Brugman, Kurtic; Kulusevski, Cornelius, Gervinho

SPAL (4-3-3): Berisha; Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca; Missiroli, Valdifiori, Castro; Valoti, Petagna, Di Francesco

SASSUOLO-BRESCIA
SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Romagna, Ferrari, Kyriakopoulos; Magnanelli, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Dessena; Zmhral; Balotelli, Torregrossa

CAGLIARI-ROMA
CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno; Cacciatore, Pisacane, Klavan, Lu. Pellegrini; Rog, Cigarini, Ionita; Nainggolan, Joao Pedro; Simeone

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; B. Peres, Fazio, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Under, Mkhitaryan, Kluivert; Dzeko

JUVENTUS-INTER
JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, A. Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, C. Ronaldo

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Barella, Young; Lautaro Martinez, Lukaku

SAMPDORIA-VERONA
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Depaoli, Ekdal, Vieira, Jankto; Gabbiadini, Quagliarella

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Gunter, Kumbulla; Adjapong, Pessina, Amrabat, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine

  •   
  •  
  •  
  •