Agnelli-Lotito, botta e risposta in Lega: “Sei diventato virologo?”. Serie A sempre più a rischio

Pubblicato il autore: LuPi Segui

La situazione legata al Coronavirus sta spazzando via le speranze di finire la stagione. Se l’ECA ha trovato l’accordo con la Uefa per finire la stagione in 45 giorni, la Serie A tentenna.  Il campionato potrebbe non concludersi ma c’è chi ancora pensa sia possibile scendere in campo. Nel corso dell’ultima riunione via teleconferenza tra i vari presidenti dei club italiani, sarebbe andata in scena, come riporta Tuttosport, l’ennesima polemica tra Agnelli-Lotito, il patron della Juventus e quello della Lazio. Ieri ad animare l’assemblea virtuale della Lega di Serie A è stato ancora una volta il numero uno dei biancocelesti, spandendo certezze sulla ripartenza del campionato: «Avete visto i dati? Oh, se sta a ritirà! Ma poi lo so: io parlo coi medici luminari, quelli che stanno in prima linea, no co’ quelli delle squadre…».

Agnelli-Lotito, la risposta del presidente della Juventus

Molti presidenti, soprattutto al Nord, non credono di poter portare al termine il campionato, ritengono ottimista la prospettiva di un calo di contagi con l’arrivo del caldo, che di fatto è la speranza anche della Uefa e di Claudio Lotito. Tra sorrisi, battute e scongiuri, non è mancata la replica di Andrea Agnelli al presidente della Lazio. «Eh, certo: ora sei diventato anche un esperto virologo».  evidente, dunque, lo spaccamento dei club del massimo campionato: da una parte chi vorrebbe continuare e concludere la stagione come Lotito, dall’altra chi invece preferirebbe stoppare tutto e pensare al prossimo anno con Agnelli in prima linea. Agnelli-Lotito la querelle continua.

 

  •   
  •  
  •  
  •