Pay tv, diritti Tv Serie A: Amazon interessata, scontro con DAZN e Sky?

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

In piena emergenza coronavirus, la questione dei diritti tv per la Serie A ha subito un’arresto. Il tema non è stato trattato da parte della Lega Calcio in questi giorni, dove nelle varie assemblee si è discusso molto a riguardo degli allenamenti delle squadre, con il passo indietro da parte di De Laurentiis e Lotito.

La questione diritti tv Serie A però fa sempre capolino e data l’importanza, alcuni partner stranieri potrebbero entrare in trattativa per assicurarseli. Uno di questi è Amazon. Secondo quanto riporta Calcio e Finanza, il colosso americano starebbe preparando un’offerta cospicua per accaparrarsi i diritti tv della massima serie italiana, per i prossimi tre anni. Il bando inerente il triennio 2021/24 uscirà a breve e Amazon pare essere in prima linea, dopo aver acquistato i diritti di 30 gare di Premier League lo scorso anno, alla modica cifra di 90 milioni di euro.

 

DAZN e Sky daranno battaglia ad Amazon

Il campionato di Serie A è allettante soprattutto per la presenza di Cristiano Ronaldo, il calciatore più influente al mondo e che garantirebbe ad Amazon tantissimi abbonati per gli anni a venire. Il colosso di Bezos dovrà vedersela con i vari DAZN e Sky sul fronte diritti tv in Italia, ma la battaglia non mette paura ad Amazon. Piattaforma oramai all’avanguardia anche per quanto concerne le tv, non solo per le vendite online.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , ,