Rebic, l’ex Fiorentina sgambetta il Bayern Monaco: l’Eintracht vince la Coppa di Germania

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
NAPLES, ITALY - AUGUST 27: Player of SSC Napoli Dries Mertens scores the 2-1 goal during the Serie A match between SSC Napoli and Atalanta BC at Stadio San Paolo on August 27, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

Rebic, doppio sgambetto al Bayern Monaco. Le finali non si giocano, si vincono. Un vecchio adagio quanto mai d’attualità nel mese di maggio. E’ stato così per l’Eintracht Francoforte che ha battuto il Bayern Monaco nella finale di Coppa di Germania. 3-1 per i rossoneri, risultato arrivato chiaramente a sorpresa. Curioso che l’allenatore dell’Eintracht, Nico Kovac, dal primo luglio sarà l’allenatore proprio del Bayern Monaco. Una squadra zeppa di ex serie A l’Eintracht: da Kevin Prince Boateng a De Guzman, fino agli ex viola Salcedo e Rebic. Proprio l’attaccante croato è stato il protagonista della serata, con una doppietta. Il 25enne centravanti ha giocato per tre stagioni in Italia, due con la Fiorentina e una con il Verona. 18 presenze in Serie A, con 2 gol segnati. Rebic è alla terza stagione a Francoforte, squadra che l’anno prossimo parteciperà all’Europa League.

Rebic, la vendetta degli ex Serie A

Insieme a Rebic sono stati protagonisti anche l’ex Milan Boateng, uno scudetto e una supercoppa Italiana con i rossoneri, e De Guzman, una Supercoppa Italiana vinta con il Napoli. Il match è cominciato con una traversa colpita da Lewandowski su punizione. All’11’ è arrivato il primo squillo di Rebic. In apertura di ripresa è arrivato il pareggio del centravanti polacco del Bayern Monaco. Un gol che sembrava preludere alla rimonta dei bavaresi. Invece nel finale è arrivata un’altra rete di Rebic e, al 96′, la rete di Gacinovic che ha chiuso la contesa. Il trofeo va all’Eintracht di Kovac, certamente un buon biglietto da visita per il prossimo allenatore del Bayern. I bavaresi chiudono la stagione con il solo campionato vinto. Un po’ pochino per le ambizioni che ha da sempre il club più forte di Germania. Forse la colpa non era tutta di Carlo Ancelotti.

potrebbe interessarti ancheMilan, Simeone e la “gufata” ai rossoneri: “Speriamo nel TAS, la Fiorentina vuole l’Europa League”

Rebic, le immagini della doppietta segnata al Bayern Monaco in finale di Coppa di Germania:

potrebbe interessarti ancheNapoli, si allunga la lista degli obiettivi di centrocampo: Javi Martinez nel mirino di Ancelotti

notizie sul temaFLORENCE, ITALY - DECEMBER 03: Jordan Veretout of ACF Fiorentina celebrates after scoring a goal during the Serie A match between ACF Fiorentina and US Sassuolo at Stadio Artemio Franchi on December 3, 2017 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)Ceccherini nuovo calciatore della Fiorentina: ecco il profilo dell’ex difensore del CrotoneRIO DE JANEIRO, BRAZIL - JULY 13: The World Cup trophy sits on display prior to the 2014 FIFA World Cup Brazil Final match between Germany and Argentina at Maracana on July 13, 2014 in Rio de Janeiro, Brazil. (Photo by Clive Rose/Getty Images)Mondiali, il record di Inter e Bayern Monaco: dal 1982 almeno un giocatore in finaleREGGIO NELL'EMILIA, ITALY - MAY 06: Domenico Berardi of US Sassuolo in action during the serie A match between US Sassuolo and UC Sampdoria at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on May 6, 2018 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)Fiorentina Berardi, i viola ci provano. Offerta al Sassuolo di prestito con obbligo di riscatto
  •   
  •  
  •  
  •