Calendario Champions League, prima giornata. Le partite di oggi martedì 12 settembre

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte

12


Martedì 12 settembre comincia la 26esima edizione della Champions League. Scenderanno in campo, i primi quattro gironi, da quello A a quello D, con la loro prima delle sei giornate previste nella fase a gruppi, mentre mercoledì toccherà agli altri raggruppamenti dall’E all’H.

Martedì in campo Juventus Roma. Si rinnova il duello Spagna – Italia, dopo le nazionali, c’è il doppio confronto fra club. I bianconeri affronteranno il Barcellona in trasferta, a soli cinque mesi di distanza, dal pareggio, per 0-0, che le consentì di passare il turno nei quarti di finale dello scorso anno. Compito altrettanto difficile per la Roma, che in casa, si troverà di fronte l’Atletico Madrid, finalista perdente in due delle ultime quattro edizioni della competizione. I giallorossi sperano in una buona prestazione dopo il rinvio della partita di campionato contro la SampdoriaNello stesso raggruppamento della Juventus, ad Atene, si sfidano Olympiakos Sporting Lisbona, destinate a giocarsi sulla “carta” il terzo posto, che vale il ripescaggio verso la fase ad eliminazione diretta dell’Europa League. La Roma sarà spettatrice secondaria,della sfida inedita tra il Chelsea, che ritorna in Champions dopo un anno di assenza e il Qarabag, la prima squadra in assoluto a rappresentare l’Azerbaijan per la prima volta nella storia della Champions.

Champions League, le altre sfide di martedì 12 settembre

Occhi puntati anche sul Manchester United di Josè Mourinho, che torna a giocarsi il trofeo più ambito dopo aver fatto sua l’ultima edizione dell’Europa League. I Red Devils, nel girone A, sfideranno il Basilea davanti al fantastico pubblico dell’Old Trafford. Candidato al passaggio del turno, assieme allo United, è sicuramente il Benfica, nobile decaduta del calcio europeo che, in questi ultimi anni, ha quasi sempre centrato il passaggio agli ottavi di finale. I portoghesi, dovranno fare attenzione alla partita casalinga all’insidioso Cska Mosca.
Le ultime due partite di domani vedranno  in campo il Bayern Monaco che sta facendo fatica in Bundesligasfidare i belgi del Anderlecht in casa. L’avversario più temibile per la squadra di Carlo Ancelotti, però, è il Paris St.Germain, squadra regina d’Europa, per la campagna acquisti estiva. Il Psg, è atteso a Glasgow, in casa di un Celtic molto difficile da battere di fronte al suo pubblico.

Champions League, le partite di mercoledì 13 settembre

Mercoledì 12/9 tocca agli altri raggruppamenti, in particolare al Napoli, che giocherà in Ucraina, proprio come all’inizio della scorsa stagione. L’avversario stavolta è lo Shakthar Donestk. I parteonopei dovrebbero giocare a Leopoli o a Odessa, vista l’ancora viva tensione politica nel paese ex sovietico. Gli uomini di Maurizio Sarri devono fare risultato,poichè è quasi facile prevedere un successo magari sofferto del Manchester City sul Feyenoord che riabbraccia il più ambito palcoscenico europeo. La squadra di Rotterdam non è più quella rocciosa di fine anni 90′ e inizio 2000, ma giocare al De Kuip nasconde sempre trappole.
La Champions, ritrova anche il Liverpool. L’incrocio ad Anfield contro il Siviglia potrebbe dire già molto sui destini del girone E, visto che Maribor Spartak Mosca, in campo nella città slovena, non sembrano abbastanza attrezzate. Nel gruppo G, un’altra prima volta assoluta scalda gli animi, si tratta dei tedeschi del Lipsia attesi dai campioni di Francia del Monaco con Porto-Besiktas a concludere il programma della prima giornata.  Infine, nel gruppo H, altro big match infuocato con tre delle quattro squadre presenti candidate al passaggio del turno. A Wembley il Tottenham, sfida il Borussia Dortmund, lo spettacolo è assicurato, mentre i campioni d’Europa in carica del Real esordiranno in casa contro il modesto Apoel Nicosia. 

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •