Juventus, Lichtsteiner torna in lista Champions: “Non è bello stare fuori, a giugno vedremo cosa fare”

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui
TURIN, ITALY - DECEMBER 23: Massimiliano Allegri head coach of Juventus FC looks on during the serie A match between Juventus and AS Roma at the Alliannz Stadium on December 23, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Foto Getty Images © scelta da SuperNews

La Juventus si appresta ad affrontare la gara di domenica contro il Sassuolo, sfida che precede quella ancor più importante di martedì contro il Tottenham. Negli ottavi di finale di Champions League ci sarà anche Stephan Lichtsteiner, reintegrato nella lista UEFA e galvanizzato dall’ottimo momento (specialmente nella fase difensiva) dei bianconeri. Il terzino destro della Nazionale svizzera ha parlato ai microfoni di Sky Sport, esprimendo il suo pensiero sulla corsa Scudetto contro il Napoli e le sue sensazioni sul rientro nella più importante competizione europea.

potrebbe interessarti ancheJuventus, Ziliani attacca Buffon: “Ha mostrato lo schifo arbitrale che ha ridotto il calcio ad una cloaca”

Juventus, Lichtsteiner torna in lista Champions League: “Dura stare fuori”

A sorpresa Massimiliano Allegri a settembre aveva lasciato fuori dalla lista da consegnare alla UEFA Lichtsteiner, inserendo i nuovi acquisti De Sciglio ed Howedes e contanto su un possibile impiego anche di Sturaro nel ruolo di esterno destro basso. Scelta rivelatasi subito avventata, visto che il tedesco non è praticamente mai sceso in campo a causa degli infortuni e l’italiano ex Milan ha offerto prestazioni altalenanti.
Non è stato bello stare fuori e guardare i compagni dall’esterno – ha dichiarato lo svizzero – Mi è mancato molto l’atmosfera della Champions. Adesso ritorno carico, con l’intenzione di arrivare fino in fondo”.
Sul duello con il Napoli per la conquista dello Scudetto, Lichtsteiner risponde indirettamente a Sarri sulla polemica calendario: “Non credo che giocare prima o dopo cambi qualcosa, noi dobbiamo mettere pressione al Napoli. Ma noi abbiamo l’obbligo di guardare soprattutto al nostro cammino e non pensare a loro. Scontro diretto decisivo? Se entrambe vinciamo le altre partite allora lo sarà”.

potrebbe interessarti ancheSeredova, veleno su Buffon:”Finalmente posso tornare a tifare Juventus”

Futuro Lichtsteiner, tutto ancora in bilico

L’ex laterale della Lazio è ormai una bandiera juventina, essendo il settimo anno di militanza in maglia bianconera. Il suo contratto però scade il prossimo giugno ed il futuro non è ancora delineato. “La mia situazione contrattuale? Sono in stretto contatto con la società, non c’è nessun problema. Per ora sono concentrato esclusivamente sul campo, in estate non so cosa potrà accadere…

notizie sul temaUn avvocato napoletano diffida la Juventus : “Scrivere 36 scudetti è pubblicitá ingannevole”Guerra social Napoli-Juve, Douglas Costa riprende i festeggiamenti “indecorosi” dei tifosi juventini.Il Napoli risponde.beppe-marotta-juventus-calciomercatoJuventus, Marotta:”Ottimismo per Emre Can, Morata difficile. Buffon? Può andare al Psg”
  •   
  •  
  •  
  •