Juventus, niente Ajax per Chiellini: il difensore out in Champions League

Pubblicato il autore: Cosimo Commisso Segui

A general view of an Adidas Finale 18 Official Match Ball on the pitch

La corsa contro il tempo di Giorgio Chiellini sta per concludersi, purtroppo, senza successo. Il difensore della Juventus ha trascorso tutta la scorsa settimana in palestra, provando a risolvere il fastidio al polpaccio che lo tormenta da tempo. Non c’è pace per l’italiano, costretto a saltare già l’andata dei quarti di finale di Champions League contro l’Ajax e la trasferta di Ferrara. Lo staff medico, di comune accordo con il calciatore, avrebbe deciso di non forzare onde evitare guai peggiori ed anche Massimiliano Allegri sarebbe dello stesso avviso. In vista della gara di domani c’è ottimismo riguardo le condizioni di Emre Can e Douglas Costa, praticamente recuperati e a disposizione del tecnico. Molto difficilmente, invece, sarà convocato Sami Khedira, alle prese anche lui con un affaticamento muscolare. Non fortunata dunque, la Juventus, che dovrà fronteggiare i ragazzini terribili di Ten Hag senza il proprio capitano e difensore migliore. All’andata, nell’autentica bolgia dell’Amsterdam Arena, servì una super prestazione di Daniele Rugani per non soccombere agli attacchi degli olandesi. Con molta probabilità verrà confermato ancora quest’ultimo al centro della difesa, supportato dall’esperto Leonardo Bonucci. I dubbi di formazione per Allegri riguardano soprattutto il centrocampo, dove Bentancur ha ben sfruttato l’assenza di Emre Can, disputando due ottime partite. Il tedesco è però diventato insostituibile complice la splendida performance contro l’Atletico Madrid e, se avrà smaltito al meglio l’infortunio, sarà lui ad affiancare Miralem Pjanic e Blaise Matuidi.

L’importanza di Chiellini

potrebbe interessarti ancheAmichevoli Juventus, il calendario estivo dei bianconeri: il 24 luglio c’è l’Inter per Sarri

La Juventus ha subito appena dieci reti nelle sfide giocate in casa in campionato e soltanto due, tra l’altro nella stessa partita, in Champions League. Il merito non è soltanto della splendida stagione di Szscesny, apparso migliorato e più sicuro rispetto allo scorso anno, ma anche di Giorgio Chiellini. Il difensore ripulisce l’area dagli attacchi avversari come soltanto pochi altri in europa riescono a fare. Il merito è doppio, considerato che lui ci riesce nella seconda fase della carriera, quella che per molti coincide con l’inesorabile declino. Secondo gli addetti ai lavori, la fascia di capitano ha responsabilizzato ancor di più l’azzurro, tanto da renderlo spesso e volentieri impeccabile negli interventi. L’impegno di Chiellini e Barzagli nella crescita di Rugani è evidente, anche se quest’ultimo appare troppo insicuro per giocare a certi livelli. La dolorosa cessione di Benatia non permette alla Juventus di avere della rotazioni complete nel reparto difensivo e, negli ultimi tempi, Bonucci è stato chiamato agli straordinari.

potrebbe interessarti ancheJuventus-Inter streaming gratis e diretta tv ICC, dove vedere il match 24 luglio

L’obiettivo annunciato ed il sogno è la conquista della Champions League. La Juventus non può distrarsi nonostante parta avvantaggiata grazie al pareggio fuori casa dell’andata e dovrà disputare la classica partita tutta sacrificio e concentrazione. Sarà ancor più difficile conquistare un clean sheet contro l’Ajax, la squadra che ne ha fatti quattro al Santiago Bernabeu contro il Real Madrid e che fa dell’attacco la sua arma migliore. Oggi, durante la conferenza stampa del loro allenatore, si scopriranno le condizioni di De Jong, uscito affaticato dall’ultima sfida di campionato contro l’Emmen e fondamentale per il loro sistema di gioco.

notizie sul temaIcardi-Juve, l’ Inter alza il muro! E De Laurentiis chiama Marotta….Napoli, ecco Elmas. Ma i tifosi aspettano il colpaccio in attaccoLukaku non andrà all’Inter, nerazzurri su Leao
  •   
  •  
  •  
  •