Coppa Italia 2015: la presentazione delle semifinali

Pubblicato il autore: Leandro Bianco Segui

coppa italia

Questa settimana torna in campo la Coppa Italia 2015, dopo quasi un mese dall’ultimo appuntamento, con la gara di andata delle semifinali. A sfidarsi saranno domani sera Lazio Napoli e giovedì sera Juventus Fiorentina. Si tratta dell’unico turno della competizione che sarà disputato in andata e ritorno. Allo stadio Olimpico si prevede un match sulla carta molto equilibrato, tra due squadre in lotta per il terzo posto in campionato, che vale l’accesso ai preliminari di Champions: i partenopei hanno soltanto due punti in più rispetto alla squadra di Pioli, che ha il morale alle stelle dopo il grande successo sul campo del Sassuolo. Le due squadre inoltre hanno vinto le ultime tre edizioni di Coppa Italia: la Lazio nel 2013, il Napoli nel 2012 e 2014. Nonostante queste premesse, la gara per ora non sembra suscitare particolare interesse in casa Lazio: solo 17.000, finora, i biglietti venduti. Probabilmente troppo pochi per una squadra che si trova a ridosso dalla zona Champions e che domenica contro il Sassuolo è stata protagonista di una prestazione spettacolare. Così i giocatori biancocelesti hanno lanciato il proprio appello ai loro tifosi ai microfoni di Lazio Style Radio: “Vogliamo il tutto esaurito “, è la speranza di Stefan De Vrij. “Contro il Sassuolo l’apporto dei tifosi è stato fondamentale, sembrava di giocare in casa”, ricorda invece Antonio Candreva. Poi parla anche Danilo Cataldi: “L’Olimpico deve essere una spinta in più per affrontare il Napoli”. A seguire Miroslav Klose: “Abbiamo bisogno del vostro tifo per raggiungere i nostri obiettivi”. Per il capitano Stefano Mauri, che sicuramente salterà il match a causa di un’infrazione distale del quinto dito del piede sinistro, “è molto importante che i tifosi vengano allo stadio. Per noi rappresenta una spinta in più”.

Se la Lazio è preoccupata per il disinteresse dei propri tifosi rispetto alla gara di domani nonostante l’ottimo periodo che sta attraversando la squadra, in casa Napoli la tensione è ancora più alta. Dopo la sconfitta di domenica sera contro il Torino in campionato (secondo ko consecutivo in trasferta), Benitez praticamente è andato su tutte le furie. Prima davanti alle telecamere, poi con i suoi ragazzi, che ha chiamato a rapporto a Castelvolturno. “Tutto sbagliato. E ora che facciamo, andiamo a Roma per una passeggiata?” avrebbe detto ieri, secondo quanto riportato da Tuttosport, il tecnico spagnolo ai suoi giocatori. A complicare le cose ai partenopei la decisione dell’Osservatorio delle manifestazioni sportive del Viminale di vietare la trasferta ai tifosi residenti in Campania. Il Napoli dunque non potrà contare sul sostegno dei propri tifosi, probabilmente nel momento in cui ne ha più bisogno. Le due squadre si affrontano in Coppa Italia per la 19a volta: otto i successi dei biancocelesti a fronte delle sette vittorie dei partenopei; tre invece i pareggi. Lo scorso anno la squadra di Benitez eliminò i capitolini ai quarti di finale (1-0), vincendo poi il trofeo in finale contro la Fiorentina. I numeri dicono che la Lazio non perde all’Olimpico in Coppa Italia da ben 15 gare, ma in campionato è stata già sconfitta dal Napoli (0-1, lo scorso gennaio). Ricordiamo che la Lazio è arrivata in semifinale dopo aver vinto ai quarti contro il Milan di Inzaghi, mentre il Napoli ai quarti ha battuto 1-0 l’Inter di Mancini grazie ad un gol di Higuain realizzato proprio allo scadere del secondo tempo. La partita di ritorno si disputerà l’8 aprile al San Paolo.

potrebbe interessarti ancheCalcio Europeo, cosa resterà di questa stagione un po’ “differente”?

Per quanto riguarda la seconda semifinale, Juventus Fiorentina, si tratta del terzo incontro in semifinale di Coppa Italia tra le due squadre. I precedenti sono nettamente a favore dei viola che, ogni volta che hanno incontrato la Juventus in semifinale, hanno poi vinto il trofeo: nel 1940 (Fiorentina-Juventus 3-0) e nel 1961 (Fiorentina-Juventus 3-1). La Fiorentina nelle ultime sette edizioni è arrivata soltanto tre volte in semifinale. La Juve invece è la squadra che ha raggiunto più volte le semifinali senza mai riuscire ad aggiudicarsi il trofeo. I bianconeri però hanno vinto per ben 9 volte questo trofeo (primato storico che condivide con la Roma). La squadra di Allegri ha la possibilità, quindi, di poter vincere la decima Coppa Italia e di raggiungere un nuovo primato lasciandosi i giallorossi alle spalle. Inoltre l’ultimo successo dei bianconeri in Coppa Italia risale addirittura a 20 anni fa, quando la Juve vinse in finale contro il Parma, motivo per il quale quest’anno proveranno a portare a tutti i costi il trofeo a casa. Le due squadre, rispettivamente reduci dalle impegnative trasferte contro Inter e Roma in campionato, stanno già cercando di recuperare le forze per affrontare la semifinale. Ricordiamo che i bianconeri sono arrivati in semifinale dopo aver superato a fatica il Parma ai quarti, mentre la Fiorentina ai quarti ha eliminato la Roma. La gara di ritorno si disputerà il 7 Aprile a Firenze.

Lazio Napoli e Juventus Fiorentina sono due sfide da vivere e da seguire attentamente. Si tratta di quattro squadre che sono sicuramente tra le maggiori protagoniste del nostro campionato in questo momento. Non a caso l’attenzione per queste semifinali è alta non solo in Italia ma anche all’estero. Le quattro squadre puntano a vincere il trofeo e ce la metteranno tutta per arrivare in finale, soprattutto Lazio e Fiorentina che ormai sembrano fuori dalla lotta per lo scudetto. Ma anche Juve e Napoli non snobbano affatto questo trofeo che rappresenta comunque un importante traguardo da raggiungere nella propria stagione. E ciò dimostra che non è affatto vero che la Coppa Italia sia un trofeo che viene snobbato e che non viene considerato importante dalle big del calcio italiano.

potrebbe interessarti ancheAtalanta finisce il sogno,la Lazio vince la Coppa Italia

 

 

notizie sul temaAtalanta-Lazio streaming e diretta Tv Finale Coppa Italia: oggi 15/05 dalle 20.45Caos, Chiesa alla Juve? Passa da Orsolini!Calcio, Coppa Italia: la Lazio giocherà la quinta finale negli ultimi dieci anni
  •   
  •  
  •  
  •