Tuttosport-Napoli, la polemica continua e c’è di mezzo anche il Bayern Monaco

Pubblicato il autore: Antonio Guarini
tuttosport-napoli

Tuttosport-Napoli, la polemica continua

Tra Tuttosport e il Napoli ormai è polemica aperta, il quotidiano sportivo torinese oggi in edicola apre a tutta pagina con un’intervista a Rummenigge. A prima vista il collegamento tra l’intervista all’ex campione tedesco e la polemica dopo Juve-Napoli di Coppa Italia non sembra esserci. Nella chiacchierata con Rummenigge si parla di tutto, da Dybala a Messi da Ancelotti al momento del calcio italiano. Ad un certo punto si comincia a parlare di arbitri, di come i presunti favori alle grandi squadre vengano sempre ingigantiti. Ed è su questo punto che si legge il messaggio indiretto al Napoli, dopo che gli azzurri si sono lamentati molto per l’arbitraggio di Valeri allo Juventus Stadium. Dopo la prima pagina di qualche giorno fa che piazzava in prima pagina Totò, un’icona di tutta Napoli, a mo di sfottò per i tifosi azzurri continua la polemica a distanza Tuttosport-Napoli. Curioso che il quotidiano torinese abbia intervista Rummenigge, rappresentante di quel Bayern Monaco che fu oggetto di grandi polemiche nella scorsa stagione. Tuttosport rimarcò infatti con forza gli errori arbitrali che spinsero fuori dalla Champions League la Juventus di Allegri a favore del Bayern di Guardiola.



Queste le prime pagine che Tuttosport pubblicò dopo le due partite tra Juventus e Bayern Monaco, con tanto di accuse di Marotta nei confronti degli arbitraggi. La polemica Tuttosport-Napoli continua dunque, il quotidiano sportivo torinese non è nuovo a campagne di stampa nei confronti degli avversari della Juventus. L’attesa del ritorno di Coppa Italia previsto al San Paolo per inizio aprile sarà avvelenata da titoli al vetriolo o le parti torneranno nel seminato? L’augurio che Tuttosport torni a parlare di calcio, attenendosi a raccontare la quotidianità sportiva ai suoi lettori. D’altra parte sarebbe anche opportuno che il Napoli chiudesse quanto prima un silenzio stampa che è dannoso soprattutto per i tifosi partenopei. Nel momento decisivo della stagione i supporters azzurri vorrebbero sentire le parole di calciatori e tecnico, magari la quaresima porterà la pace tra carta stampata e Castelvolturno.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •