Coppa Italia, la Salernitana vince e passa il turno. I Grigi a casa con onore

Pubblicato il autore: Luca Sturla Segui

Salernitana AlessandriaL’Alessandria abbandona la Tim Cup con onore. La Salernitana, infatti, passa il turno di Coppa Italia vincendo per 2-1.

In una caldissima serata (la partita, infatti, è stata fermata per ben due volte per consentire ai giocatori di rinfrescarsi) Riccardo Bocalon nel primo tempo e poi Sprocati nel secondo consentono alla Salernitana di vincere. Una vittoria ottenuta non agevolmente perché i Grigi nel primo tempo, dopo essere passati in svantaggio, hanno riportato il risultato in parità con Marconi ed hanno attaccato per tutta la partita non facendo notare la differenza di categoria.

Di certo il gol di Bocalon poteva essere evitato perché l’Alessandria ha lasciato smarcato il suo ex compagno di squadra consentendogli di affrontare Agazzi senza difficoltà. Se questa partita era la premessa al campionato, sicuramente i Grigi, con la guida forte di Mister Stellini, lo domineranno.

LA PARTITA

La Salernitana parte subito molto bene e al 18’ Riccardo Bocalon trafigge Agazzi. I Grigi, però, non si lasciano intimorire e reagiscono subito costringendo i padroni di casa ad arretrare. Ci provano prima Sestu e poi Fischnaller ma sbagliano. Al 35’, però, Marconi di testa segna e riporta il risultato in parità. Sul finire del primo tempo Fischnaller sfiora il raddoppio ma Adamonis para. Secondo tempo con i Grigi subito offensivi con Iocolano che tenta invano più volte di segnare. Anche Bocalon tenta il raddoppio ma Agazzi dimostra la propria forza. All’83’, però, arriva il goal del raddoppio della Salernitana ad opera di Sprocati. Nel recupero Rosina tenta a distanza ravvicinata di fare il tris ma Agazzi lo blocca magistralmente.

LE FORMAZIONI

SALERNITANA: Adamonis, Pucino, Mantovani, Bernardini, Tuia, Odjer, Ricci, Signorelli (15’ st Zito), Rosina, Sprocati (45’ st Alex), Bocalon

ALESSANDRIA: Agazzi, Casasola, Pastore (25’ st Celjak), Cazzola (39’ st Nicco), Fissore, Gozzi, Sestu (39’ st Ranieri), Branca, Marconi, Iocolano, Fischnaller

ARBITRO: Illuzzi di Molfetta

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •