Formazioni Atalanta-Juventus: Ilicic-Gomez-Zapata per il Gasp. Bernardeschi in attacco dall’inizio

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Sfida spumeggiante e senza timori reverenziali, quella che andrà in scena questa sera, ore 20:45, presso la cornice dell'”Atleti Azzurri d’Italia“, tra Atalanta e Juventus, valevole per i quarti di finale di Coppa Italia. Gli orobici giungono a quest’appuntamento dopo aver eliminato nel turno precedente il Cagliari, attraverso il punteggio di 0-2 con le reti di Duvan Zapata e Pasalic, mentre i bianconeri grazie ai gol di Bernardeschi e Kean ha avuto la meglio sul Bologna.

In campionato la Dea occupa il settimo gradino con 32 punti all’attivo, vantando, altresì, l’attacco più prolifico della A con ben 47 reti realizzate. La banda guidata da Gian Piero Gasperini è reduce dal pirotecnico pareggio per 3-3 contro la Roma, riuscendo a ribaltare lo svantaggio di tre gol. Sugli scudi l’intera compagine nerazzurra alquanto combattiva e mai arrendevole ed in particolar modo il centravanti colombiano Duvan Zapata autore, sin qui, di 15 reti in A e a segno da otto gare consecutive.

potrebbe interessarti ancheVentimila euro di multa per Cristiano Ronaldo. Multa per il gestaccio

La Juventus, invece, pur soffrendo e sciorinando una prestazione per nulla affatto esaltante, è riuscita a superare la Lazio per 1-2 nell’ultimo turno di campionato, proseguendo il proprio cammino in testa alla classifica, a quota 59, distante ben undici lunghezze dal Napoli secondo. Miglior difesa del torneo con appena 12 reti subite e con lo score di 19 successi su 21 partite disputate, la banda guidata da Massimiliano Allegri si avvia a conquistare l’ottavo titolo consecutivo di campione d’Italia. Tra i punti di forza della squadra bianconera vi sono le molteplici risorse a disposizione al fine di non lasciare punti e obiettivi per strada, oltre ad un Cristiano Ronaldo leader indiscusso della squadra con 15 centri in campionato e 8 assist decisivi. CR7 è il volto di una squadra famelica che punta a raggiungere vette altissime.

L’ultimo precedente tra Atalanta e Juventus in Coppa Italia risale alla passata stagione, con la Vecchia Signora che attraverso lo 0-1 dell’andata all'”Atleti Azzurri d’Italia” e l’1-0 dell'”Allianz Stadium” strappò il pass per la finale poi vinta 4-0 al cospetto del Milan. Dal punto di vista dell’infermeria i bergamaschi non hanno defezioni di rilievo, mentre i bianconeri dovranno fare a meno di Barzagli, Bonucci e Cuadrado, con Pjanic, Khedira e Mandzukic finalmente recuperati.

potrebbe interessarti ancheStefano Tacconi: “Buffon? È meglio che smetta. Italia 90? Con me in porta la Nazionale avrebbe vinto”

Dirottando le attenzioni su quelle che potrebbero essere le possibili scelte di formazione, Gasperini dovrebbe affidarsi al 3-4-2-1 con Gollini in porta, linea di difesa composta da Toloi, Palomino e Masiello. Sulle fasce spazio ad Hateboer e Gosens, mentre la mediana sarà presidiata da De Roon e Pessina. Ilicic e Gomez agiranno sulla trequarti a supporto dell’unica punta Zapata.

Allegri, invece, potrebbe optare per il 4-3-3: Szczesny tra i pali, Joao Cancelo a sinistra, Alex Sandro a destra, la coppia centrale di difesa sarà formata da Chiellini e Rugani. A metà campo fiducia a Bentancur, Pjanic e Matuidi, mentre in avanti Dybala sarà supportato ai lati da Bernardeschi e Cristiano Ronaldo. L’arbitro designato per dirigere il match è il signor Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli.

notizie sul temaSqualifica Cristiano Ronaldo: solo una multa per il portoghese, Cr7 ci sarà con l’AjaxDybala-Icardi: perché si e perché noCristiano Ronaldo, niente Usa con la Juventus per paura dell’arresto?
  •   
  •  
  •  
  •