Formazioni Sampdoria-Milan: esordio di Paqueta’ in rossonero. Blucerchiati con il tendem Qugliarella-Caprari

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Si alza il sipario sul calcio giocato. Sabato di Coppa Italia, con la sfida, alle ore 18, tra Sampdoria e Milan valevole per gli ottavi di finale. I blucerchiati giungono a questo match dopo aver superato la Viterbese al terzo turno e la Spal al quarto. La banda di Marco Giampaolo è galvanizzata da una sorprendente prima parte di stagione che la vede posizionata al settimo posto in classifica con 29 punti all’attivo, in piena zona Europa. Spinta dalla vena realizzativa di Fabio Quagliarella, autore di 12 centri in campionato, i blucerchiati, ora, possono far leva sull’innesto di Manolo Gabbiadini, attaccante dai colpi imprevedibili, che torna al Doria dopo la sua precedente esperienza avuta dal 2013 al gennaio 2015.

Il Milan, invece, approda a questa sfida dopo aver chiuso il 2018 con la vittoria casalinga ai danni della Spal, che ha sancito il ritorno al gol del “pipitaHiguain, calciatore al centro di notizie di mercato, con il forte interessamento del Chelsea di Sarri, e qualche tiratina d’orecchie da parte del direttore tecnico Leonardo, il quale si attende molto di più dall’ex Napoli e Juventus. Nel frattempo, dalle parti del quartier generale rossonero, è giunto ufficialmente il giovane brasiliano Paqueta, che molto probabilmente, quest’oggi, farà il suo esordio con la maglia del “diavolo“, mentre Gattuso, nella vigilia, ha espresso il desiderio di conquistare un successo a Marassi, per poter proseguire il cammino in una competizione che possiede gran valore e fascino. Archiviata la sfida con la Samp, sarà tempo, poi, di proiettarsi alla finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus, spiccando il volo verso Jeddah, teatro della gara in programma mercoledì 16 gennaio.

potrebbe interessarti ancheCalcio Europeo, cosa resterà di questa stagione un po’ “differente”?

Dirottando le attenzioni su quelle che potrebbero essere le probabili formazioni che scenderanno in campo al “Ferraris“, Giampaolo si affiderà al consueto 4-3-1-2 con Rafael in porta, Sala a destra, Murru a sinistra, la coppia centrale di difesa sarà formata da Andersen e Tonelli. A centrocampo spazio a Praet, Ekdel e Linetty, mentre Ramirez agirà da trequartista a supporto del tandem Quagliarella-Caprari.

potrebbe interessarti ancheAtalanta finisce il sogno,la Lazio vince la Coppa Italia

Gattuso, invece, proporrà il 4-3-3: Reina tra i pali, Abate e Ricardo Rodriguez esterni di difesa, centralmente fiducia al duo Musacchio-Romagnoli. A metà campo agiranno Kessié, Bakayoko e Paqueta’, mentre in attacco Castillejo e Calhanoglu muoveranno ai lati della punta centrale Higuain. L’arbitro designato per dirigere il match è il signor Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli.

notizie sul temaAtalanta-Lazio streaming e diretta Tv Finale Coppa Italia: oggi 15/05 dalle 20.45Caos, Chiesa alla Juve? Passa da Orsolini!Calcio, Coppa Italia: la Lazio giocherà la quinta finale negli ultimi dieci anni
  •   
  •  
  •  
  •