Inter – La Coppa Italia, Spalletti e le voci di mercato.

Pubblicato il autore: Mattia Di Battista Segui


L’Inter si prepara alla sfida valida per i quarti di finale della Coppa Italia domani sera in casa contro la Lazio. I nerazzurri sono chiamati ad una prova difficilissima dopo una settimana altrettanto difficile, segnata dalla sconfitta in campionato contro il Torino e le voci di mercato che vedrebbero alcuni big della squadra in partenza.
Aria tesa, dunque in casa Inter, che prepara la sfida da dentro o fuori di domani sera contro la Lazio, reduce da una grande partita persa, però, contro la Juventus. Gli uomini di Spalletti sono chiamati ad una prova di gran carattere contro una squadra temibile e in una partita secca che prevede supplementari e i rigori in caso di parità. Sarà importante capire quale sarà la risposta dei nerazzurri ad una settimana piuttosto complicata.
La sconfitta di Torino ha gettato ancora ombre sul futuro dell’allenatore Luciano Spalletti. Il futuro del tecnico toscano non sembrava essere in bilico nell’immediato (almeno fino a domenica), ma stando ad indiscrezioni riportate da Rai Sport, dopo la sconfitta contro i granata, c’è stato un’incontro a cena tra i dirigenti interisti alla presenza dell’allenatore. A quanto pare, a Spalletti è stato fatto un ultimatum: vincere contro la Lazio per rafforzare la sua posizione. In caso contrario, si potrebbero aprirsi scenari diversi che vedrebbero molto concreto il nome di Antonio Conte come sostituto di Luciano Spalletti sulla panchina dell’Inter, ma non va sottovalutata la possibilità di un clamoroso ritorno di José Mourinho, così come un incredibile approdo di Massimiliano Allegri (eventualmente soltanto a giugno).
Non solo il futuro del tecnico di Certaldo, a tenere banco ad Appiano Gentile c’è anche il mercato che in quest’ultimi giorni sta tenendo sulle spine la dirigenza nerazzurra. A mettere in agitazione l’ambiente interista c’è, in particolare la vicenda di Ivan Perisic, con l’esterno croato che ha chiesto chiaramente di essere ceduto e l’Arsenal che lo prenderebbe solo in prestito oneroso, mentre Marotta vorrebbe cederlo solo a titolo definitivo. Mancano poco più di 24 ore alla chiusura del mercato riparazione e sembra quasi impossibile trovare un accordo per lasciar partire il croato che potrebbe rappresentare un problema nello spogliatoio. A quanto pare, dietro la sua voglia di andare via, ci sia una richiesta di rinnovo in stile Icardi che non è andata giù al club.
Oltre a Perisic, anche Vecino avrebbe chiesto la cessione. Un giocatore che sembrava imprescindibile ed era entrato nel cuore dei tifosi dopo i gol pesantissimi contro la Lazio lo scorso anno e il Tottenham qualche mese fa in Champions League. Su di lui ci sarebbero molti club di Premier League, anche se l’uruguaiano ieri ha mostrato tutto il suo amore alla Beneamata su Instagram.
Insomma, il momento è delicato come dimostra il fatto che il patron Steven Zhang non tornerà in Cina per festeggiare il Capodanno cinese. Evidentemente c’è solo un modo per festeggiarlo, secondo Zhang: battere la Lazio per ottenere la semifinale di Coppa Italia e cercare di ricompattare un gruppo che rischia seriamente di implodere in caso di sconfitta.

potrebbe interessarti ancheAtalanta-Lazio streaming e diretta Tv Finale Coppa Italia: oggi 15/05 dalle 20.45
potrebbe interessarti ancheAtalanta finisce il sogno,la Lazio vince la Coppa Italia

notizie sul temaCaos, Chiesa alla Juve? Passa da Orsolini!Calcio, Coppa Italia: la Lazio giocherà la quinta finale negli ultimi dieci anniAtalanta-Fiorentina 2-1 (Video Gol Coppa Italia), Ilicic e Gomez rimontano la viola. Orobici in finale di Coppa Italia
  •   
  •  
  •  
  •