Sarri in emergenza col Lipsia in Europa League. Il Napoli pensa solo al campionato?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

NAPLES, ITALY - DECEMBER 23: Players of SSC Napoli celebrate the 3-2 goal scored by Marek Hamsik during the Serie A match between SSC Napoli and UC Sampdoria at Stadio San Paolo on December 23, 2017 in Naples, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

Dopo il trionfo in campionato di sabato sera nell’anticipo di Serie A con la Lazio, vinto per 4-1 in rimonta, Maurizio Sarri, sta già preparando la gara d’andata dei sedicesimi di Europa League al San Paolo con il Lipsia, temibile squadra tedesca, che è seconda in Bundesliga dietro all’imprendibile Bayern Monaco.

Partita non semplice quella che attende gli azzurri anche per le condizioni non proprio ottimali della rosa, che deve adattarsi con i pochi uomini a disposizione dell’allenatore toscano. Si stanno anche valutando giocatori svincolati, che potrebbero essere utili alla causa per fronteggiare l’emergenza. Non a caso, contro il Lipsia, Sarri convocherà anche calciatori della Primavera come il giovane talento Gaetano.

Ecco i possibili effettivi che scenderanno in campo al San Paolo giovedì sera. In porta andrà Sepe, con Maggio e Hysaj terzini, Tonelli e Koulibaly ancora centrali, visto l’infortunio di Chiriches, che ne avrà per circa un mese, mentre Albiol resterà a riposo. Centrocampo inedito con Rog, Diawara e Zielinsky; mentre in attacco, Ounas, troverà finalmente spazio sulla destra con Callejon centrale e Insigne a sinistra. Mertens ed Hamsik, saranno tenuti a riposo per la prossima partita di campionato, casalinga con la Spal, da non sbagliare, perché poi ci sarà un ciclo tra Europa League e serie A davvero impegnativo per i partenopei. Vedremo se il Napoli punterà sul campionato o dedicherà qualche energia anche alla competizione europea.

  •   
  •  
  •  
  •