Violenza nel mondo del calcio: Roma diventa un ring per gli ultras dell’Eintracht

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

 

Roma, 13 dicembre 2018, e una gara come tante, forse anche meno, tra Lazio ed Eintracht Francoforte. Le due squadre sono aritmeticamente qualificate per i sedicesimi di Europa League e il risultato finale del match sarà utile solo per gli almanacchi e poco più. Ed invece, nonostante il clima soft che avrebbe dovuto fare da contorno ad un match del genere, gli ultras tedeschi, giunti a migliaia dalla Germania, hanno pensato bene di creare disordini, dando vita a scene di pura ed inaudita guerriglia urbana.

potrebbe interessarti ancheEuropa League, il programma degli spareggi (22-29 agosto): il Torino sfiderà il Wolverhampton

Dal primo pomeriggio di ieri molte strade della Capitale sono state prese d’assalto dai sostenitori dell’Eintracht che non hanno evitato scontri con le forze dell’ordine, creando scompiglio, in un clima in cui prevalevano i fumi dei lacrimogeni e le bordate di idranti, al fine di placare gli animi dei facinorosi teutonici. Il proseguo di questa scellerata follia si è consumata, poi, all’interno dello stadio “Olimpico“, con i supporters dell’Eintracht, tutti facilmente riconoscibili in quanto vestiti di nero, che non hanno perso occasione di spedire nei settori destinati ai tifosi biancocelesti una quantità considerevole di fumogeni, per poi tentare, ripetutamente, di invadere il terreno di gioco. Mentre sul rettangolo verde le due compagini duellavano con l’obiettivo di conquistare l’intera posta in palio, un numero cospicuo di poliziotti in assetto d’anti-sommossa e degli steward, si sono posizionati dinnanzi alla porzione di stadio occupata da tali facinorosi, con lo scopo di sorvegliare ogni loro minimo movimento.

Nel frattempo, la gara tra Lazio ed Eintracht si è conclusa con il successo per 1-2 a favore dei tedeschi, ma ciò non ha destato particolare attenzione agli ultras ospiti, intenti a creare scompiglio sulla base di differenti ideologie politiche rispetto a quella sostenuta dalla curva laziale. Alla memoria è ripiombato, tra i ricordi più recenti, quanto accaduto nel 2015 con l’assalto degli ultras del Feyenoord in pieno centro, mettendo a soqquadro piazza di Spagna e la fontana della Barcaccia, invadendo il salotto buono della Capitale con bottiglie di birra e sporcizia varia. La beffa, fu, che qualche anno più tardi la tifoseria del Feyenoord venne premiata, addirittura, come la più sportiva d’Europa.

potrebbe interessarti ancheShakhtyor Soligorsk-Torino 1-1 (Video Gol Highlights): a Minsk termina con un pareggio. Toro qualificato ai playoff

La pagina nera andata in scena, ieri sera, a Roma testimonia l’efferatezza, la brutalità, l’incoscienza, l’inesistente senso civico che porta a scambiare una semplice partita di calcio in un ring in cui far valere le proprie, presunte, ragioni, a colpi di mazze e fumogeni, come nella più triste regola della giungla.

notizie sul temaLiverpool-Chelsea 2-2 (5-4 dcr): Supercoppa Europea ai Reds! (video highlights)Torino-Shakhtyor Soligorsk 5-0, Europa League: qualificazione ipotecata (video highlights)Soligorsk, ecco l’avversario del Torino in Europa League
  •   
  •  
  •  
  •