Serie C 2017-2018 nel girone A 10 toscane, torna il derby Pisa-Livorno

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Serie C 2017-2018 nel girone A 10 toscane, torna il derby Pisa-Livorno

Ecco la divisione ufficiale dei tre gironi di serie C 2017-2018, Pisa e Alessandria sono le favorite alla promozione nel girone A dominato dalle squadre toscane

Il girone A della serie C sarà caratterizzato da molti derby in Toscana, perché sono ben 10 le squadre che vi militano. Oltre alle solite note vi sarà il Gavorrano, squadra esordiente della provincia di Grosseto e un esordiente assoluto tra i professionisti sarà l’Arzachena, dopo aver militato 14 anni in serie D. Il campionato di serie C 2017-2018 comincerà il 27 agosto 2017 e si chiuderà il 6 maggio 2018, dopodiché inizieranno i playoff e i playout, il cui procedimento dovrà essere ancora deciso a causa del numero di squadre, che saranno 56 invece di 60.

Serie C 2017-2018 girone A: Alessandria e Pisa le favorite

Il Pisa, dopo aver passato infinite vicissitudini societarie ed essere retrocessa dopo aver militato solamente un anno in serie B, ha tutta l’intenzione di ritornare nella serie cadetta. I presupposti ci sono, società e squadra sono finalmente sane e motivate, però dovrà vedersela con l’Alessandria, che l’anno scorso ha perso la finale dei playoff e due anni fa i quarti di finale. Come è possibile leggere sull’edizione odierna del quotidiano Il Tirreno, il DS del Pontedera Paolo Giovannini ritiene che Alessandria e Pisa siano le squadre che per qualità e quantità si differenziano nettamente dal resto del gruppo. Questo divario difficilmente verrà colmato da altre compagini seppur di valore, come per esempio Arezzo e Piacenza. La lotta per entrare in zona playoff sarà molto dura, ma altrettanto lo sarà quella della retrocessione. Giovannini riguardo a questo è più cauto e, a parte cinque o sei squadre superiori alle altre, per il resto il girone A di serie C 2017-2018 è abbastanza equilibrato. Nessun nome per la retrocessione diretta e neanche per le candidate ai playout.

La divisione ufficiale dei tre gironi di serie C 2017-2018

Nella serie C, che da quest’anno non si chiamerà più Lega Pro, ci saranno molte squadre con un organico diverso; saranno 12 le compagini con un nuovo tecnico, di cui due esordienti tra i professionisti, Massimo Gardano e Vitaliano Bonuccelli: il primo passerà dal Gozzano al Cuneo e il secondo siederà sulla panchina del Gavorrano per la seconda stagione consecutiva. Saranno degli esordienti assoluti in serie C, dopo aver lavorato tanti anni in Eccellenza e in serie D. Tra i derby toscani più sentiti ci sarà il classico Pisa-Livorno, che ritorna dopo otto anni. Probabilmente la gara sarà vietata ai tifosi in trasferta come accadeva in passato, ma non è detto, perché sono cambiate molte regole per quel che riguarda la tessera del tifoso e le restrizioni sui derby e sulle partite esterne della propria squadra. Ecco la divisione ufficiale del campionato di serie C 2017-2018.

Girone A: Alessandria, Arezzo, Arzachena, Carrarese, Cuneo, Gavorrano, Giana Erminio, Livorno, Lucchese, Monza, Olbia, Piacenza, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Renate, Robur Siena e Viterbese.

Girone B: AlbinoLeffe, Bassano, Fano, Feralpi Salò, Fermana, Gubbio, Mestre, Modena, Padova, Pordenone, Ravenna, Reggiana, Sambenedettese, Santarcangelo, Sud Tirol, Teramo, Triestina e Vicenza.

Girone C: Akragas, Bisceglie, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Juve Stabia, Lecce, Matera, Monopoli, Paganese, Racing Fondi, Reggina, Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani e Virtus Francavilla.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: ,