Arzachena-Carrarese: gli azzurri si impongono per 3-1. Tavano inarrestabile.

Pubblicato il autore: Claudia Cella Segui


Nell’ultima partita giocata al Bruno Nespoli contro l’Olbia, la Carrarese era riuscita a conquistare un solo punto, trovando il gol dell’ 1-1 nel recupero grazie ad una rete di Davide Cais. A distanza di poco più di un mese, gli uomini di Baldini sono tornati in terra sarda per affrontare un avversario altrettanto ostico, l’Arzachena di mister Giorico, ma questa volta hanno deciso le sorti del match già nei primi 45 minuti. Un inarrestabile Tavano, adesso assoluto capocannoniere del girone con 17 reti segnate, ha infatti realizzato nel primo tempo la tripletta che ha messo al tappeto la squadra di casa.

LA PARTITA

potrebbe interessarti ancheBisceglie-Paganese 4-3 (Highlights Playout Serie C): nerazzurri in finale con la Lucchese, azzurrostellati retrocessi in D

Primo tempo
Baldini modifica il solito 4-2-4 preferendo Baraye a Possenti sulla fascia sinistra. Per il classe ’97 si tratta della prima partita da titolare con la maglia azzurra. Rosaia viene nuovamente arretrato come terzino destro per lasciare spazio ad Agyei accanto a Tentoni in mediana. I centrali di difesa sono Murolo e Ricci. In attacco Biasci, sostenuto da Bentivegna, Tavano e Tortori, viene preferito a Coralli, probabilmente a causa del recente affaticamento muscolare del cobra.
La prima occasione è per i padroni di casa: Borra risponde bene a Curcio dopo una conclusione ravvicinata del numero 10. Passano i minuti e la Carrarese inizia a tenere un buon possesso palla, cercando più volte di trovare il vantaggio, facendo affidamento su un attacco molto propositivo. L’impressione infatti è che, soprattutto nel reparto avanzato, gli uomini di Baldini si intendano perfettamente. Al 24′ Tortori viene atterrato in area e l’arbitro assegna il calcio di rigore per gli ospiti. Dal dischetto bomber Tavano non sbaglia e segna il gol dell’1-0. Passano solo dieci minuti e la Carrarese raddoppia, ancora con Tavano che, servito benissimo da Tortori, realizza un gol da vero fuoriclasse: controllo al volo di destro e tiro di sinistro che non lascia scampo a Ruzzittu. Poco prima dello scadere del primo tempo, Baraye parte sulla sinistra, arriva sul fondo, salta l’avversario e serve Tavano, che firma così la tripletta personale. Al riposo: Arzachena 0-Carrarese 3. Primo tempo dominato dagli ospiti.

potrebbe interessarti anchePordenone-Juve Stabia 3-0 (Video Gol Supercoppa Serie C): i ramarri asfaltano le vespe e si aggiudicano il trofeo

Secondo tempo
Baldini effettua subito i primi due cambi: Possenti e Coralli al posto di Baraye e Biasci, quest’ultimo ammonito nel primo tempo (essendo diffidato, salterà il prossimo match contro la Lucchese). Dopo pochi minuti la Carrarese ha subito l’opportunità di segnare il quarto gol, con il cobra Coralli che da buona posizione non inquadra la porta. In questa ripresa sembrano però più attivi i padroni di casa, che vogliono accendere le speranze di riaprire la partita. Gli azzurri appaiono un po’ in affanno. Infatti, al 60′, concedono a Nuvoli di trovare il gol dell’ 1-3 e di accorciare così le distanze. Nel frattempo sono entrati Vassallo e Vitturini al posto di Rosaia e Tavano. La Carrarese riesce nell’ultima mezz’ora a concedere poco agli avversari e sfiora il quarto gol in contropiede in un paio di occasioni. Ci prova prima Tentoni con un pallonetto dopo una buona sponda di Coralli, poi Bentivegna che, negli sviluppi di una ripartenza, si trova a tirare da buona posizione ma il suo destro viene contratto da un avversario.
Il match termina dunque sul risultato di 1-3. I marmiferi tornano a Carrara con 3 punti importantissimi, soprattutto in vista delle sfide che li attendono (in casa contro la Lucchese, poi doppia trasferta ad Alessandria e Pisa). Riagganciano inoltre momentaneamente il quinto posto in classifica, superando l’Alessandria che, però, deve ancora recuperare la partita al Moccagatta proprio contro l’Arzachena.

notizie sul temaCuneo-Lucchese, playout Serie C: streaming e diretta tv, dove vedere il match oggi 25 maggioSerie C, rissa in Viterbese-Arezzo: Camilli squalificato per 5 anniCatania-Potenza 1-1 (Video Gol Serie C): Di Piazza salva Sottil, rossazzurri avanti
  •   
  •  
  •  
  •