Ligue 1 Marsiglia-Monaco: un pari che non serve a entrambe le squadre

Pubblicato il autore: Stefano Salamida Segui


In Ligue 1, gol e spettacolo al Vélodrome di Marsiglia tra la squadra di Rudi Garcia e il Monaco, partita che ha chiuso il 23° turno del campionato francese. Il match termina 2-2, un pareggio che, ai fini della classifica, non accontenta nessuno, visto che il Paris Saint Germain allunga ancora approfittando anche della sconfitta del Lione maturata nel pomeriggio sul campo del Bordeaux. Una classifica che vede appunto in prima posizione la squadra della capitale a più 11 punti su Lione e Marsiglia, e più 12 sul Monaco. Campionato virtualmente chiuso per quanto riguarda il titolo, ma tutto aperto per la qualificazione diretta alla prossima Champions League.
Parte benissimo la formazione guidata dal tecnico portoghese Leonardo Jardim, che passa in vantaggio al 4′ grazie alla rete dell’ex attaccante della Lazio Keita Baldè, che approfitta di uno svarione difensivo. Il pareggio della squadra di casa non tarda ad arrivare, infatti, il difensore Adil Rami, batte il portiere Subasic con un colpo di testa su assist di Florian Thauvin. Per il francese ex difensore del Milan, si tratta del primo gol stagionale. Nel secondo tempo invece è la squadra di Rudi Garcia a passare in vantaggio con il classico dei gol dell’ex, Valère Germain, su una punizione di Dimitri Payet interviene con un colpo di testa in tuffo e batte per la seconda volta il portiere croato del Monaco. Come in occasione del vantaggio del Monaco, non tarda ad arrivare il pareggio della formazione monegasca, esattamente 4 minuti dopo con il centrocampista brasiliano Fabinho, che effettua un incursione solitaria in area di rigore depositando in rete il gol del definitivo 2-2.

MARSIGLIA – MONACO 2-2 – TABELLINO DEL MATCH

Marsiglia (4-2-3-1): Mandanda; Sarr, Rami, Rolando, Sakai; Sanson, Luiz Gustavo; Thauvin, Payet (84′ N’jie), Ocampos (49′ Zambo); Germain (91′ Mitroglou). All. Rudi Garcia.
Monaco (4-2-3-1): Subasic; Toure, Glik, Jemerson, Sidibe; Tielemans, Fabinho; Keita, Moutinho, Ghezzal (69’Rony Lopes); Falcao.

Marcatori: 4′ Keita (MON) ; 7′ Rami (MAR); 47′ Germain (MAR); 51′ Fabinho (MON).
Arbitro: Gautier A.
Ammoniti: 33′ Glik, 36′ Payet, 45′ Ghezzal, 70′ Sanson, 85′ Sarr.

MONACO, DAL CAMPO AL MERCATO
La squadra monegasca è stata protagonista in questa sessione di mercato dell’acquisto dell’attaccante classe 2001, Pietro Pellegri dal Genoa. Il Monaco si è aggiudicato il giocatore, nonostante il pressing della Juventus, da tempo sulle tracce dell’ex Genoa in una operazione da 25 milioni di euro, diventando così il sedicenne più pagato della storia del calcio. Lo stesso Pellegri, in una intervista rilasciata a Sky Sport, ha espresso la sua felicità dichiarando che in questo momento il suo interesse non sono i soldi, ma conta solo divertirsi giocando a calcio in una delle squadre più forti di Francia, chiudendo con un “Forza Monaco”. Lo stesso procuratore Giuseppe Riso, ha dichiarato che la scelta di andare al Monaco sia stata quella giusta, il percorso ideale per la sua carriera sia dal punto di vista umano che tecnico. La scelta di andare via da Genova è stata molto dolorosa nonostante fosse legato alla città, ma la crescita richiede tanti sacrifici, soprattutto nel mondo del calcio.

LIGUE 1  – TUTTI I RISULTATI DELLA 23°GIORNATA
Dijon – Rennes 2-1, Paris Saint Germain – Montpellier 4-0, Angers – Amiens 1-0, Guingamp – Nantes 0-3, Metz – Nizza 2-1, Saint Etienne  – Caen 2-1, Tolosa – Troyes 1-0, Lille – Strasburgo 2-1, Bordeaux – Lione 3-1.

  •   
  •  
  •  
  •