Iran Nigeria e Ghana Usa: formazioni e dirette tv

Pubblicato il autore: Valeria Izzo Segui

iran nigeria ghana usa

Roma – Con Germania Portogallo, Iran Nigeria e Ghana Stati Uniti si chiude la prima giornata dei gironi F e G del Mondiale 2014. Lo scontro tra tedeschi e lusitani apre le danze alle 18 mentre le altre due partite si giocano alle 21 e a mezzanotte ora italiana. L’unico match che sarà visibile in chiaro sulla Rai è proprio il big match tra portoghesi e teutonici. Per vedere Iran Nigeria e Ghana Usa è necessario essere abbonati a Sky. L’appuntamento, in questo caso, è su Sky Mondiali agli orari sopra citati.

Probabili formazioni Iran Nigeria 16 giugno

Non sono mancate le sorprese in questo inizio di Mondiale ma la partita tra Iran e Nigeria dovrebbe rientrare nei canoni della normalità e seguire il pronostico. Favoriti, quindi gli africani, che possono annoverare nelle loro fila gente di talento ed esperienza come Yobo, Mikel, Onazi.

potrebbe interessarti anche9 luglio 2006, il rigore di Grosso e Italia Campione del Mondo (video)

Iran (4-4-2): Davari, Heydari, Montazeri, Hosseini,  Beitashour, Nekounam, Teymourian, Dejagah, Pooladi, Ghoochannejad, Shojaie A disp. Ahmadi, Haghighi, Hajisafi, Sadeghi, Mahini, Alenemeh, Beikzadeh, Haghighi, Haddadifar, Rahmani, Jahanbakhsh, Ansarifard. All: Queiroz.

Nigeria (4-2-3-1): Enyeama, Ambrose, Yobo, Oboabona, Oshaniwa, Mikel, Onazi, Azeez, Uchebo, Moses, Emenike. A disp. Ejide, Agbim,  Egwuekwe, Odunlami, Omeruo,  Uzoenyi, Gabriel, Babatunde, Musa, Nwofor, Ameobi, Odemwingie. All. Keshi.

Probabili formazioni Ghana Stati Uniti 16 giugno

Più equilibrato, sulla carta, il confronto tra Ghana e Usa con gli africani leggermente avanti nelle previsioni. Tanti gli “italiani” o ex “italiani” in campo tra i ghanesi a cominciare da Asamoah, Muntari e Gyan. Nelle fila statunitensi molti giocatori di qualità sebbene di età avanzata come Dempsey, Howard e Beasley.

potrebbe interessarti ancheLa nazionale femminile USA rifiuterà l’invito della Casa Bianca?

Ghana (4-2-3-1): Dauda, Afful, Boye, Mensah, Asamoah, Rabiu, Muntari, Wakaso, Boateng, A.Ayew, Gyan A disp. Adams, Kwarasey, Inkoom, Opare, Sumaila, Afful, Essien, Atsu, Badu, Adomiah, J.Ayew, Waris. All. James Kwesi Appiah.

Stati Uniti (4-3-2-1): Howard, Johnson,  Besler, Cameron, Beasley, Bedoya, Beckerman, Jones, Bradley,  Dempsey, Altidore A disp.  Guzan, Rimando, Yedlin, Gonzalez, Brooks, Chandler, Diskerud, Davis, Green, Zusi, Johansson, Wondolowski. All Jürgen Klinsmann (GER)

 

notizie sul temaUSA-Olanda 2-0: Rapinoe e Lavelle regalano il Mondiale alle americaneUSA-Olanda: streaming e diretta tv in chiaro finale Mondiale Femminile, oggi 7 luglioMondiali femminili, risultati e marcatrici dei quarti di finale: Olanda e Svezia ultime due semifinaliste
  •   
  •  
  •  
  •