Mancini e Maldini: ecco il binomio azzurro

Pubblicato il autore: Luigi Lencioni Segui
LONDON, ENGLAND - MARCH 27: The Italy team observe a minutes silence in memory of Jimmy Armfield, Cyrille Regis, and Davide Astori prior to the International friendly between England and Italy at Wembley Stadium on March 27, 2018 in London, England. ()

Photo by Laurence Griffiths/Getty Images, selezionata da SuperNews                  Mancini sarà il nuovo commissario tecnico azzurro . L’ incontro definitivo e’ avvenuto a Roma, il tecnico Jesino aspetta solo di trovare un accordo per liberarsi dallo Zenit e poter varcare i cancelli di Coverciano. Tutto verrà ratificato entro fine maggio come da programma. Il nuovo corso azzurro partira’ da lui, con l’ ingresso in Figc di Maldini, sono loro i prescelti da Costacurta per l’ anno zero azzurro. Mancini e una nazionale giovani, qualitativamente non esaltante dovranno far tornare agli italiani la voglia di nazionale. Il lavoro dovra’ essere tanto , come i sacrifici, il binomio scelto da le giuste garanzie, il campo dara’ il verdetto. L’ anno orribile va lasciato alle spalle, un Italian non presente alla fase finale di un mondiale non potrà ripetersi, i quattro titoli mondiali rappresentano il nostro livello. Serviranno risultati subito, per far crescere l’ autostima e la consapevolezza di svolgere un lavoro giusto,il tempo non sarà molto ma tutti svolgendo il proprio ruolo porteranno al risultato finale: la qualificazione ai prossimi europei. Due uomini di campo, con un immagine pulita e dal palmares indiscutibile, l’ ideale per essere rappresentati in giro per il mondo. Finalmente la telenovela e’ giunta al termine, Ora testa bassa e tanto lavoro, una possibilità verrà concessa a tutti, la nazionale e’ di tutti e va meritata ogni giorno. L’ anno zero sta per cominciare sacrificio e lavoro unità all’ organizzazione dovranno essere le parole d’ ordine. 

 

potrebbe interessarti ancheMondiali, condannati al carcere gli invasori di campo della finale

 

potrebbe interessarti ancheMondiali 2018, Piccinini: “Lascio Mediaset”. Il web protesta per la telecronaca della finale

 

notizie sul temaMario Mandzukic da record, suo il primo autogol nella storia della finale dei MondialiFinale Russia 2018: ha vinto il migliore, peccato…Deschamps, la rivincita del soldatino Didier nella Francia campione del mondo
  •   
  •  
  •  
  •