Gotze escluso dai preconvocati Germania: Loew chiama Neuer e Khedira per Russia 2018

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Sami Khedira – Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Gotze, dalle stelle alle stalle. “Non ha ritrovato la forma per mostrare le sue qualità”, con queste poche e laconiche parole Joachim Loew ha spiegato l’esclusione di Mario Gotze dai pre-convocati per Russia 2018. Il c.t. della Germania, fresco di rinnovo fino al 2022, ha così eliminato dalla lista l’eroe della finale del 2014. In Brasile era stato proprio Gotze a segnare il gol decisivo in finale contro l’Argentina. Negli ultimi quattro anni la carriera di Gotze non è andata come tutti ci si aspettava. Non è bastato il ritorno al Borussia Dortmund per ritrovarsi. Tanti, tantissimi problemi fisici ne hanno rallentato la crescita. Teniamo presente di un calciatore ancora molto giovane. Gotze infatti compirà 26 anni il prossimo 3 giugno. Certo ai tempi del Mondiale 2014 era considerato l’astro nascente del calcio tedesco. Oggi non è riuscito neanche ad entrare nella lista dei 27 pre-convocati per la campagna di Russia.

Nella lista di Loew c’è invece Manuel Neuer. Il portiere del Bayern Monaco, fermo da settembre, è guarito dal punto di vista medico. Bisognerà capire che condizione potrà raggiungere nel prossimo mese. L’allenatore campione del mondo si è voluto cautelare in caso di emergenza e ha detto: “Vedremo come lavora Manuel in ritiro, ci auguriamo che il nostro capitano possa venire alla Coppa del mondo, vedremo se può giocare le amichevoli e poi valuteremo con tutta onestà”, così Loew sulle condizioni di Neuer. Oltre a Gotze sono stati esclusi anche Emre Can e Stindl, entrambi alle prese con lunghi infortuni. Presente invece Mario Gomez, rigenerato dal ritorno allo Stoccarda. C’è anche Khedira, unico rappresentante della Serie A nella nazionale tedesca.

potrebbe interessarti ancheL’Amburgo e l’orologio della longevità, una storia infinita giunta (forse) al capolinea

Gotze, niente Mondiali. Loew irriconoscente?

Gotze, la riconoscenza non è di questa terra. Eroe nel 2014, indesiderato nel 2018. Questo è il destino di Mario Gotze, che non andrà in Russia con i compagni di nazionale. Una scelta difficile quella del c.t. Loew, ma condivisibile. Negli ultimi tempi il fantasista del Borussia Dortmund è stato l’ombra del giocatore ammirato a inizio carriera. Tanti problemi fisici che gli hanno fatto giocare solo 30 partite, su 68, di Bundesliga nelle ultime due stagioni. Troppo poco per fare parte della Germania campione del mondo in carica di Joachim Loew.

potrebbe interessarti ancheJuventus, Emre Can in bianconero e Khedira al Liverpool. Scenario possibile per il Sun

Il c.t. invece gode di grande fiducia nel calcio tedesco. Il presidente federale Reinhard Grindel ha annunciato che il contratto di Loew e del suo staff è stato allungato di due anni, quindi fino al 2022, mentre l’accordo con Oliver Bierhoff, manager della nazionale teutonica, viene esteso fino al 2024. Un segno di continuità da cui dovremmo prendere esempio. La Germania ha lo stesso allenatore da 10 anni ed è una nazionale che arriva sempre in fondo alle grandi manifestazioni. Finale agli Europei del 2008, semifinale ai mondiali 2010, semifinale agli europei 2012, campioni del mondo nel 2014 e semifinale agli europei del 2016. Una continuità impressionante, sempre con lo stesso uomo al comando. L’Italia invece, nello stesso lasso di tempo, ha cambiato 6 commissari tecnici. Uscendo dopo il girone negli ultimi due mondiali e non arrivando a qualificarsi per il prossimo. Speriamo che Mancini metta un tampone a questa emorragia di risultati negativi. Sarebbe ora.

notizie sul temaMILAN, ITALY - DECEMBER 27: The scoreboard shows the use of the new VAR system during the TIM Cup match between AC Milan and FC Internazionale at Stadio Giuseppe Meazza on December 27, 2017 in Milan, Italy.Mainz – Friburgo, rigore assegnato al VAR con le squadre negli spogliatoiTURIN, ITALY - OCTOBER 25: Federico Bernardeschi of Juventus celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Juventus and Spal on October 25, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)Juventus-Sampdoria 3-0: i bianconeri mettono le mani sullo scudetto con Mandzukic, Howedes e Khedira (Video gol)TURIN, ITALY - OCTOBER 25: Federico Bernardeschi of Juventus celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Juventus and Spal on October 25, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)Juventus-Sampdoria probabili formazioni: ballottaggio Matuidi-Khedira, Higuain dal 1′
  •   
  •  
  •  
  •