Stadi Mondiali Russia 2018, dove si giocheranno le partite della competizione

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
VALENCIA, SPAIN - FEBRUARY 08: Official ball of the 2018 FIFA World Cup prior to the Copa de Rey semi-final second leg match between Valencia and Barcelona on February 8, 2018 in Valencia, Spain. (Photo by Manuel Queimadelos Alonso/Getty Images) stadi mondiali russia 2018

Foto Getty Images© scelta da SuperNews

Mancano poche ore al fischio d’inizio della gara inaugurale della più importante manifestazione di calcio a livello internazionale: da oggi 14 giugno al 15 luglio il calcio sarà protagonista in terra sovietica. In questo articolo scopriremo gli Stadi Mondiali Russia 2018:

Stadi Mondiali Russia 2018, LUZHNIKI STADIUM – Mosca, 80.000 posti

Il Luzhniki Stadium è considerato a tutti gli effetti il “Maracanà” russo, sebbene la capienza dell’impianto, in seguito alla ristrutturazione del 2013, sia passata dagli originari 100 mila posti agli attuali 80 mila.
L’impianto sportivo è stato costruito nel 1956 in occasione delle Spartachiadi, meglio note come le olimpiadi comuniste; ha ospitato altresì i Giochi di Mosca del 1980, nonché le finali rispettivamente di Coppa Uefa del 1999, con il successo del Parma sul Marsiglia per 3-0, e di Champions League 2008 tra Chelsea e Manchester United, nella quale si ricorda lo scivolone di John Terry dagli undici metri.
Il Luzhniki presenta un prato sintetico e sarà lo stadio sia del match inaugurale tra Russia ed Arabia Saudita che della finale del 15 luglio.
Di seguito l’elenco delle gare in programma al Luzhniki Stadium:

  • 14 giugno: Russia-Arabia Saudita (ore 17.00)
  • 17 giugno: Germania-Messico (ore 17.00)
  • 20 giugno: Portogallo-Marocco (ore 14.00)
  • 26 giugno: Danimarca-Francia (ore 16.00)
  • 1 luglio: ottavo di finale (ore 16.00)
  • 11 luglio: semifinale (ore 20.00)
  • 15 luglio: finale primo/secondo posto (ore 17.00)

Stadi Mondiali Russia 2018, SAINT PETERSBURG STADIUM, San Pietroburgo – 67.000 posti

Il Saint Petersburg Stadium è l’impianto di gioco dello Zenit degli ex tecnici italiani Luciano Spalletti e Roberto Mancini: situato sull’isola Krestovsky, ad ovest di San Pietroburgo, nasce al posto del longevo Petrovskij, in cui sorgeva altresì il Kirov Stadium, demolito nel 2005 e inaugurato appena lo scorso anno.
Tra le tecnologie all’avanguardia si segnalano il tetto retrattile in appena 15 minuti, nonché il campo scorrevole in erba; costato all’incirca un miliardo di dollari, presenta una struttura di sette piani alta poco meno di ottanta metri.
Di seguito l’elenco delle gare in programma al Sain Petersburg Stadium:

  • 15 giugno: Marocco-Iran (ore 20.00)
  • 19 giugno: Russia-Egitto (ore 20.00)
  • 22 giugno: Brasile-Costa Rica (ore 20.00)
  • 26 giugno: Nigeria-Argentina (ore 20.00)
  • 3 luglio: ottavo di finale (ore 16.00)
  • 10 luglio: semifinale (ore 20.00)
  • 14 luglio: finale terzo/quarto posto (ore 16.00)

Stadi Mondiali Russia 2018, FISHT OLYMPIC STADIUM, Sochi – 48.000 posti

La piccola cittadina di Sochi, appena 400 mila abitanti, è cresciuta considerevolmente negli ultimi anni e dopo aver debuttato all’olimpiade invernale del 2014 e in Formula Uno nello stesso anno, stavolta prova a lasciare il segno nel calcio.
L’impianto sportivo Fisht Olympic Stadium, costruito per i Giochi invernali, sebbene non venga utilizzato da club caucasici in quanto di rango inferiore, ha ospitato quattro gare della Confederations Cup e ora si appresta ad ospitare altresì sei gare del mondiale, tra le quali si segnala il derby iberico tra Portogallo e Spagna.
Ecco l’elenco delle gare in programma al Fisht Olympic Stadium:

  • 15 giugno: Portogallo-Spagna (ore 20.00)
  • 18 giugno: Belgio-Panama (ore 17.00)
  • 23 giugno: Germania-Svezia (ore 17.00)
  • 26 giugno: Australia-Perù (ore 16.00)
  • 30 giugno: ottavo di finale (ore 20.00)
  • 7 luglio: quarto di finale (ore 20.00)

Stadi Mondiali Russia 2018, KAZAN ARENA, Kazan – 45.000 posti

La Kazan Arena è stata progettata per le Universiadi del 2013, condivide con l’Emirates Stadium, impianto che ospita le gare dell’Arsenal, e con il nuovo Wembley Stadium lo stesso gruppo di architetti che ha progettato e curato la costruzione dei rispettivi impianti.
Lo stadio è stato più volte adibito per ospitare concerti, spettacoli ed eventi non solo sportivi ma anche culturali; ha ospitato inoltre i mondiali di nuoto in vasche da 50 metri, che sono state costruite per l’occasione.
È l’impianto che ospita le gare casalinghe del Rubin Kazan, campione nazionale negli anni 2008 e 2009.
Di seguito l’elenco delle gare in programma alla Kazan Arena:

  • 16 giugno: Francia-Australia (ore 12.00)
  • 20 giugno: Iran-Spagna (ore 20.00)
  • 24 giugno: Polonia-Colombia (ore 20.00)
  • 27 giugno. Corea del Sud-Germania (ore 16.00)
  • 30 giugno: ottavo di finale (ore 16.00)
  • 6 luglio: quarto di finale (ore 20.00)

Stadi Mondiali Russia 2018, NIZHNY NOVGOROD STADIUM, Velikij Novgorod – 45.000 posti

Impianto di nuova costruzione, composto da 45 mila posti, è situtato nella regione in cui scorrono i fiumi russi Volga e Oka, che ospita la metropoli di Novgorod, composta da un milione di abitanti e fondata più di mille anni fa.
Dopo il mondiale, il Nizhny Novgorod Stadium ospiterà le gare casalinghe dell’Olympiets, società sorta nel 2015 e che giro di quasi tre anni è arrivato in seconda divisione.
Di seguito l’elenco delle gare in programma al Nizhny Novgorod Stadium:

potrebbe interessarti ancheFrancia campione del mondo, ondata razzista sui social “Ha vinto l’Africa”
  • 18 giugno: Svezia-Corea del Sud (ore 14.00)
  • 21 giugno: Argentina-Croazia (ore 20.00)
  • 24 giugno: Inghilterra-Panama (ore 14.00)
  • 27 giugno: Svizzera-Costa Rica (ore 20.00)
  • 1 luglio: ottavo di finale (ore 20.00)
  • 6 luglio: quarto di finale (ore 16.00)

Stadi Mondiali Russia 2018, SAMARA ARENA, Samara – 45.000 posti

Lo stadio di Samara è il più caratteristico di questo mondiale: la sua forma sferoide è un omaggio all’industria aerospaziale presente nella regione.
L’impianto è stato costruito in appena tre anni, presenta un campo in erba e una struttura da 65 metri di altezza: il nome dello stadio, così come la stessa città, deriva dall’affluente che si getta nel Volga. Terminato il Mondiale, ospiterà le gare casalinghe della squadra locale del Krylya Sovetov.
Di seguito l’elenco delle gare in programma alla Samara Arena:

  • 17 giugno: Costa Rica-Serbia (ore 14.00)
  • 21 giugno: Danimarca-Australia (ore 15.00)
  • 25 giugno: Uruguay-Russia (ore 16.00)
  • 28 giugno: Senegal-Colombia (ore 16.00)
  • 2 luglio: ottavo di finale (ore 16.00)
  • 7 luglio: quarto di finale (ore 16.00)
RIO DE JANEIRO, BRAZIL - JULY 13: The World Cup trophy sits on display prior to the 2014 FIFA World Cup Brazil Final match between Germany and Argentina at Maracana on July 13, 2014 in Rio de Janeiro, Brazil. (Photo by Clive Rose/Getty Images)

Foto originale Getty Images© scelta da SuperNews

Stadi Mondiali Russia 2018, ROSTOV ARENA, Rostov-on-Don – 45.000 posti

La Rostov Arena sorge sulla riva sinistra del fiume Don: costruita in appena tre anni ed inaugurata solamente lo scorso anno, questo stadio, in erba, sarà destinato, al termine del Mondiale, per ospitare le gare interne del Rostov, squadra vincitrice della Coppa di Russia.
Attorno alla città di Rostov, imponente centro da un milione di abitanti, verrà ben presto attuato un piano di sviluppo urbanistico e commerciale.
Di seguito l’elenco delle gare in programma alla Rostov Arena:

  • 17 giugno: Brasile-Svizzera (ore 17.00)
  • 20 giugno: Uruguay-Arabia Saudita (ore 17.00)
  • 23 giugno: Corea del Sud-Messico (ore 23.00)
  • 26 giugno: Islanda-Croazia (ore 20.00)
  • 2 luglio: ottavo di finale (ore 20.00)

Stadi Mondiali Russia 2018, SPARTAK STADIUM, Mosca – 45.000 posti

Nella metropoli più popolosa del continente, sorge un altro impianto sportivo, lo Spartak Stadium, che ospita le gare casalinghe dell’omonima squadra: per rendere più agevole la fruizione dello stadio è stata costruita una fermata della metro.
Lo Spartak Stadium ospita anche il museo, il fan club e i negozi ufficiali dell’omonima squadra, che gioca le gare interne dal 2014: all’esterno la struttura si illumina di biancorosso, colori sociali dello Spartak Mosca, mentre in occasione dei mondiali prevederà il tema bianco rosso blu, tipici della bandiera russa.
Ecco l’elenco delle gare in programma allo Spartak Stadium:

  • 16 giugno: Argentina-Islanda (ore 15.00)
  • 19 giugno: Polonia-Senegal (ore 14.00)
  • 23 giugno: Belgio-Tunisia (ore 14.00)
  • 27 giugno: Serbia-Brasile (ore 20.00)
  • 3 luglio: ottavo di finale (ore 20.00)

Stadi Mondiali Russia 2018, VOLGOGRAD ARENA, Volgograd – 45.000 posti

La Volgograd Arena sorge lungo il Volga, ha una forma particolare che rappresenta una sorta di cono rovesciato: presenta al contempo una copertura davvero straordinaria, a forma di raggiera che ricorda la ruota di una bicicletta.
Anche questo impianto è stato inaugurato appena un anno fa. Terminato il Mondiale, sarà l’impianto di gioco del Rotor, club russo neopromosso in seconda divisione dopo il fallimento.
Di seguito l’elenco delle gare in programma alla Volgograd Arena:

  • 18 giugno: Tunisia-Inghilterra (ore 20.00)
  • 22 giugno: Nigeria-Islanda (ore 17.00)
  • 25 giugno: Arabia Saudita-Egitto (ore 16.00)
  • 28 giugno: Giappone-Polonia (ore 16.00)

Stadi Mondiali Russia 2018, MORDOVIA ARENA, Saransk – 44.000 posti

Dopo ben sette anni di lavori, è stato inaugurato lo scorso anno la Mordovia Arena situato nella città di Saransk, centro di circa 300.000 abitanti.
Presenta i colori tipici del movimento arti e mestieri del diciannovesimo secolo, nella fattispecie il bianco, il rosso e l’arancione.
Al termine della manifestazione, sarà ridotta la capienza a 25.000 posti per ospitare le gare interne del Mordovia, oltreché essere adibito a struttura polifunzionale per altri sport, tra cui basket e pallavolo.
Di seguito l’elenco delle gare in programma alla Mordovia Arena:

  • 16 giugno: Perù-Danimarca (ore 18.00)
  • 19 giugno: Colombia-Giappone (ore 17.00)
  • 25 giugno: Iran-Portogallo (ore 20.00)
  • 28 giugno: Panama-Tunisia (ore 20.00)

Stadi Mondiali Russia 2018, EKATERINBURG ARENA, Ekaterinburg – 35.000 posti

Le città di Ekaterinburg è ricordata per l’assassinio dell’ultimo Zar di Russia, Nicola II: nell’omonimo stadio, costruito per la manifestazione mondiale, si disputeranno solamente quattro gare della fase a gironi della competizione.
L’impianto sportivo ha la capienza di 35 mila posti, in virtù di alcune tribune removibili: terminato il Mondiale, sarà ripristinata in 23 mila unità.
Di seguito l’elenco delle gare in programma all’Ekaterinburg Arena:

potrebbe interessarti ancheFrancia-Croazia 4-2 (Video Gol finale Mondiali 2018): Transalpini Campioni del Mondo venti anni dopo
  • 15 giugno: Egitto-Uruguay (ore 14.00)
  • 21 giugno: Francia-Perù (ore 15.00)
  • 24 giugno: Giappone-Senegal (ore 17.00)
  • 27 giugno: Messico-Svezia (ore 14.00)

Stadio Mondiali Russia 2018, ARENA BALTIKA, Kaliningrad – 35.000 posti

L’Arena Baltika sorge sull’isola Oktyabrsky: l’impianto sportivo, costruito per il Mondiale, ospiterà al termine della manifestazione le gare del Baltika Kaliningrad.
Lo stadio ospiterà appena quattro gare della fase a gironi. Intorno all’impianto, successivamente verrà costruita un’importante area residenziale con parchi e viali.
Di seguito l’elenco delle gare in programma all’Arena Baltika:

  • 16 giugno: Croazia-Nigeria (ore 21.00)
  • 22 giugno: Serbia-Svizzera (ore 20.00)
  • 25 giugno: Spagna-Marocco (ore 20.00)
  • 28 giugno: Inghilterra-Belgio (ore 20.00)

notizie sul temaFrancia Campione del Mondo, il Louvre veste la Gioconda di Bleus: esplode la rabbia italianaMoviola Francia-Croazia, Finale Mondiali 2018: fallo dubbio su Griezmann, Var corregge Pitana sul rigore causato da PerisicFrancia-Croazia, ovvero come si vince il Mondiale “senza faticare”
  •   
  •  
  •  
  •