Svezia-Inghilterra si gioca anche fuori dal campo: ecco la scommessa tra Ibra e Beckham

Pubblicato il autore: Mattia Dallaturca Segui

Zlatan Ibrahimovic (Photo by Jonathan Daniel/Getty Imges per Supernews)

A poche ore dal terzo quarto di finale tra Svezia e Inghilterra, valido per l’accesso alle semifinali del Mondiale, ecco due ex stelle delle rispettive nazionali rendersi protagonisti di una divertente scommessa, che per qualche istante ha distolto l’attenzione dal match di oggi pomeriggio.
I due contraenti sono nientepopodimeno che Zlatan Ibrahimovic e David Beckham, ma il tutto è nato da una stravagante idea dello svedese, e chi se non lui. Dopo il grave infortunio risalente ai tempi dello United e il successivo trasferimento ai Los Angeles Galaxy, Ibra è stato escluso dalla sua nazionale, la quale, privata della sua punta di diamante, ha risposto alla grande raggiungendo, per la prima volta nella sua storia, i quarti di finale della massima competizione mondiale.

potrebbe interessarti ancheFinale Champions League: prezzi dei biglietti alle stelle!

Zlatan ha sfidato Beckham via Instagram: “Ehi David Bechkam, se l’Inghilterra vince ti offro una cena ovunque tu voglia nel mondo, ma se a vincere è la Svezia mi comprerai tutto quello che voglio all’Ikea, ok?
Imminente la risposta del playboy inglese: “Zlatan, se la Svezia vince ti porto di persona all’Ikea e ti compro tutto quello di cui avrai bisogno per la tua nuova casa a Los Angeles, ma quando poi l’Inghilterra vincerà, verrai a vedere una partita della nazionale a Wembley con la maglia della nazionale inglese addosso e ci gusteremo un bel fish and chips all’intervallo…

potrebbe interessarti ancheAtletico Madrid: Lacazette sarà il sostituto di Griezmann?

Insomma, un ulteriore motivo per gustarci un quarto di finale che potrebbe essere più equilibrato del previsto, nonostante gli inglese partano favoriti, ma guai a sottovalutare la grinta e la fisicità svedese. Inoltre, impossibile dimenticarsi di quel match tra Svezia-Inghilterra del novembre 2012, quando Ibrahimovic realizzò un clamoroso poker, segnando un gol capolavoro, al volo, in rovesciata dalla distanza di 30 metri. In quell’occasione la partita finì 4-2 per gli svedesi, vedremo se oggi si ripeterà la stessa sorte o se avrà un esito differente.

notizie sul temaAlexander-Arnold e Robertson: le due meraviglie del LiverpoolHazard-Real Madrid: le merengues lo ufficializzeranno il 29 maggioLiverpool, Van Dijk: “Il titolo? City favorito, ma domenica ci proveremo”
  •   
  •  
  •  
  •