La Premier League “scalda i motori” domani si assegna la supercoppa

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte

Dopo le varie amichevoli tra Nord america Asia, il calcio europeo, è pronto ad assegnare i primi trofei della nuova stagione agonistica. Domani pomeriggio al Wembley Stadium, di Londra, si giocherà l'”antipasto” della Premier League inglese ovvero, il Community Shield l’equivalente della supercoppa; a contenderselo, saranno ancora il Chelsea, campione d’Inghilterra in carica, e l’Arsenal, vincitore in coppa nazionale. Le due squadre tornano ad affrontarsi, a due mesi di distanza, dall’atto finale dell’F.A Cup 2017, del 27 maggio scorso. In quell’occasione, furono i gunners a spuntarla per 2-1, con le reti di Alexis Sanchez, Aaron Rawsey, con momentaneo pareggio dei bleus siglato da Diego Costa. Per entrambe le squadre, sarà l’occasione di vedere all’opera i volti nuovi, della campagna acquisti estiva; particolarmente atteso, nelle file dell’Arsenal, il francese Alexandre Lacazette, ex attaccante del Lione, acquistato poche settimane fa, per la non indifferente cifra di 60 milioni di Euro. Ci sarà anche Sead Kolasinac terzino serbo, che lo scorso anno, sembrava ad un passo dalla Juventus. Mister Arsene Wenger, finora può dirsi soddisfatto, il tecnico alsaziano si prepara alla ventitreesima stagione alla guida dei biancorossi londinesi, che però eccetto, per il trionfo in coppa nazionale, è stata a dir poco deludente, con i tifosi che hanno chiesto l’esonero del manager francese.
Il Chelsea, guidato dall’ex giocatore e tecnico della Juventus, Antonio Conte, nonchè ex CT della nazionale italiana, è chiamato alla riconferma, in uno dei campionati più competitivi e difficili d’Europa. il tecnico salentino però, è molto irritato per una campagna acquisti estiva, che finora non è stata a suo dire soddisfacente. Eppure sono arrivati Antonio Rudiger, terzino ex Roma, e una delle ex stelle del Monaco, il centrocampista Timuoè Bakayoko, non escludendo Alvaro Morata, colpo in attacco, costato 80 milioni più vari bonus. Conte però, sarebbe andato su tutte le furie, non tanto per la cessione di Nemanja Matic, che non rientrava più nei suoi piani tecnici, ma del fatto che la società non lo abbia ceduto all’estero, andando così a rafforzare il Manchester United, squadra rivale e diretta concorrente al titolo.
Per quanto concerne l’albo d’oro di questo trofeo, invece, l’Arsenal, va a caccia del quindicesimo trionfo, mentre i bleus, cercano la quinta affermazione. In testa alla classifica c’è però proprio lo United, che ha conquistato il primo trofeo della stagione addirittura ventuno volte. L’ultimo successo, lo scorso anno, sul Leicester. Nel Community Shield, l’ultimo derby londinese è datato, agosto 2015, vinse proprio l’Arsenal, sul Chelsea, per 1-0, con rete decisiva di Oxfolade – Chamberlain. Il match verrà trasmesso in diretta esclusiva da Fox Sports Italia.

 

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •