Premier League, quali sono gli stadi ancora inespugnati?

Pubblicato il autore: Ettore Culicetto Segui

Arrivati oramai a metà febbraio, sono rimaste solamente due squadre in Premier League a mantenere imbattuto lo stadio di casa. Facile intuire come una di queste sia il Manchester City di Pep Guardiola, la squadra che sta assolutamente dominando il campionato inglese, al punto che già a febbraio la vittoria finale del trofeo non sembra essere in discussione. I citizens hanno vinto ben 13 delle 14 gare disputate all’Etihad Stadium, realizzando addirittura 50 reti e subendone 10, cedendo solamente nella prima partita in casa della stagione contro l’Everton, quando una doppia ammonizione ai danni di Walker sul finire del primo tempo ha complicato le sorti di un incontro che vedeva il Manchester City già in svantaggio per 0-1. Ad oggi la squadra di Guardiola vanta 16 punti di vantaggio dalla seconda in classifica, il Manchester United, ed ha subito solamente una sconfitta nel corso dello spumeggiante incontro con il Liverpool di Klopp terminato 4-3, non a caso la seconda squadra che prenderemo in analisi. Gli uomini di Guardiola quest’anno sembrano essere veramente imbattibili, specialmente tra le mura di casa, ma con il ritorno della Champions League forse qualcuno potrà riuscire a ottenere i tre punti anche all’Etihad Stadium: che possa essere proprio il Chelsea di Antonio Conte nel corso della prossima gara di Premier League del 4 marzo ad espugnare il fortino dei citizens?

potrebbe interessarti ancheRisultati Champions League 18 settembre (Video Gol): Liverpool batte PSG, rimonta Atletico Madrid

La seconda squadra imbattuta in casa è il Liverpool di Klopp, sebbene lo score sia decisamente meno scintillante di quello del Manchester City. In Premier League infatti, delle 13 gare disputate ad Anfield, i Reds ne hanno vinte 7, lasciando dei punti con alcune big (Chelsea, Manchester United e Tottenham), con l’Everton, il Burnley ed a sorpresa con il WBA ultimo in classifica: molti pareggi dunque, e non è un caso che il Liverpool sia la squadra che ne ha accumulati di più tra le prime sei, addirittura 9. Ironia della sorte le prossime due partite in campionato verranno disputate in casa contro West Ham e Newcastle, entrambe allenate da due persone particolarmente legate alla città di Liverpool: David Moyes e il grande ex Rafael Benitez. Riuscirà Klopp a mantenere la propria imbattibilità casalinga e soprattutto a consolidare la propria posizione in classifica? Quel che è certo è che l’attenzione in questa edizione di Premier League sarà particolarmente concentrata sulla lotta per la qualificazione diretta in Champions League e che sebbene attualmente i Reds si trovino in terza posizione, gli uomini di Pochettino distano solamente due punti.

potrebbe interessarti ancheChampions League, Liverpool-PSG 3-2 (video gol highlights): Firmino allo scadere regala i tre punti ai Reds

notizie sul temaJuventus, in bilico il futuro di Pjanic: ecco la clamorosa decisione, pronta un’astaStella Rossa, divieto di trasferta: non andranno a Liverpool e Parigi, si a NapoliCalciomercato Juventus, Douglas Costa nel mirino delle due di Manchester
  •   
  •  
  •  
  •