Nel nome del padre, Mourinho jr. entra nello staff del Manchester United

Pubblicato il autore: Giuseppe Consiglio Segui
HUDDERSFIELD, ENGLAND - OCTOBER 21: Jose Mourinho, Manager of Manchester United reacts during the Premier League match between Huddersfield Town and Manchester United at John Smith's Stadium on October 21, 2017 in Huddersfield, England. (Photo by Gareth Copley/Getty Images)

Foto professionale Getty Images© selezionata da SuperNews

Sono tanti gli esempi di figli che hanno seguito le orme dei padri nel mondo del calcio: i Maldini, i Chiesa, i Di Francesco, giusto per citarne alcuni. In Inghilterra sabato scorso, in occasione di Manchester United-Swansea, nella panchina dei Red Devils è comparso Josè Mourinho junior, figlio dello Special One, entrato da poco tempo nello staff tecnico del padre. Il figlio dell’ex allenatore del Chelsea, soprannominato Zuca, classe 2000, ha giocato a calcio nelle giovanili di diverse squadre allenate dal padre nel ruolo di portiere e nel 2016 aveva firmato con il Fulham, col quale ha rescisso il contratto poco più di un anno fa, per dedicarsi a tempo pieno allo studio da tecnico.

potrebbe interessarti ancheMourinho e la crisi del Manchester United. Stagione (quasi) fallimentare per lo Special One

La notizia dell’ingresso del secondogenito di Mourinho nello staff dello United è arrivata casualmente, attraverso un tweet di Michael Carrick, che celebrava la vittoria dei suoi compagni, corredato da una foto in cui si intravede proprio Zuca. Lo stesso allenatore portoghese aveva raccontato un episodio sulle qualità da tecnico del giovane: “In un momento di difficoltà della squadra, mio figlio mi ha portato alcune statistiche in cui analizzava alcuni problemi, che ho poi fatto vedere ai miei collaboratori, esortandoli a stare attenti perché Zuca un giorno potrebbe prendere il posto a qualcuno di loro”. Nessuno è stato licenziato dallo staff dello Special One, ma Mourinho jr ha comunque iniziato a fare esperienza accanto ad uno dei più geniali allenatori di tutti i tempi.

potrebbe interessarti ancheJuventus sempre più vicina a Darmian: c’è l’ok anche del Manchester United

 

notizie sul temaNEWCASTLE UPON TYNE, ENGLAND - DECEMBER 27: Raheem Sterling of Manchester City celebrates after scoring the opening goal during the Premier League match between Newcastle United and Manchester City at St. James Park on December 27, 2017 in Newcastle upon Tyne, England. (Photo by Ian MacNicol/Getty Images)Il Manchester City perde il derby con lo United e uno scommettitore cede la moglie all’amicoManchester City-Manchester United partita della stagione? Che reazione di Pogba nel derby!Pogba esce allo scoperto: “Troppa panchina ma rispetto Mou”. E sul mercato…
  •   
  •  
  •  
  •