Higuain, esordio da incubo con Sarri. I tifosi del Chelsea: “Non era meglio Piatek?”

Pubblicato il autore: Paolo Lora Lamia Segui

Gonzalo Higuain il colpo del mercato invernale, Krzysztof Piatek la scommessa piena di incertezze. Queste erano le considerazioni iniziali su due delle trattative più calde di questa sessione di mercato, che hanno portato l’argentino dal Milan al Chelsea e il polacco dal Genoa alla squadra rossonera. Le prime uscite dei due giocatori hanno invece ribaltato tali pronostici.

Higuain ha esordito nel Chelsea nella sfida di FA Cup contro lo Sheffield Wednesday. Il Pipita avrebbe avuto l’occasione di segnare alla sua prima con i Blues, avendo nel primo tempo la possibilità di calciare un rigore. L’argentino, però, si è rifiutato di calciare dal dischetto (incombenza che è poi toccata a Willian, implacabile dagli undici metri). Le cose non sono andate meglio alla prima in Premier di Higuain, autore di una prova negativa nella sconfitta per 4-0 rimediata dal Chelsea contro il Bournemouth. Molto meglio ha fatto Piatek, uomo partita con una splendida doppietta nella vittoria sul Napoli nei quarti di finale di Coppa Italia.

potrebbe interessarti ancheMoggi: “La Juventus non viene aiutata dagli arbitri. Mandzukic va via, Higuain resta con Sarri”

RABBIA E IRONIA SUI SOCIAL DA PARTE DEI TIFOSI DEI BLUES

Le prime uscite dei due attaccanti non hanno fatto altro che alimentare i dubbi da parte dei tifosi del Chelsea sulla bontà dell’arrivo di Higuain. Incertezze che peraltro i supporters dei Blues avevano già esternato in occasione della conclusione ufficiale della trattativa. Dopo le prime due uscite dell’argentino con il Chelsea, non sono mancate le battute sui social: da chi paragona il rigore rifiutato da Higuain con la doppietta di Piatek a chi ipotizza una proposta di scambio tra i due giocatori.

potrebbe interessarti ancheSarri, come si passa dalla tuta alla cravatta

Non sempre le prime partite in una nuova squadra dicono tutto sull’esperienza di un giocatore in quella realtà. Detto questo, l’impatto di Higuain con il Chelsea non è stato minimamente paragonabile a quello avuto da Piatek nella sue prime uscite con la maglia del Milan.

notizie sul temaSarri, i passi salienti della conferenza stampaLampard-Chelsea: il dopo Sarri potrebbe essere luiJuventus-Napoli non solo in campo, tra tradimenti e cori ‘ngrati
  •   
  •  
  •  
  •