Milan: ecco la nuova maglia. Con il Bologna Bacca-Lapadula dal primo minuto?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Milan, Bacca e Lapadula insieme con la nuova maglia?

Milan, nuova maglia con il Bologna. Come da tradizione negli ultimi anni i rossoneri indosseranno la divisa ufficiale della prossima stagione nell’ultima partita casalinga. I marchi restano gli stessi, Adidas e Fly Emirates, ma cambia il design per Montolivo e compagni. Rispetto alla divisa attuale ci saranno diverse novità. Innanzitutto le strisce saranno larghe, con una preponderanza del rosso rispetto al nero. Altra novità sarà rappresentata dal ritorno ai pantaloncini bianchi. Il bianco in casa Milan è stato sempre sinonimo di successi e vittorie, come nelle finali di Champions League. L’Adidas quindi ha voluto tornare al classico, per essere anche di buon auspicio per quella che sarà la prima stagione con la nuova proprietà cinese.

Milan, tre punti per l’Europa. Sale quindi l’attesa per il match di domenica pomeriggio contro il Bologna di Donadoni. Una vittoria potrebbe dare l’aritmetica certezza a Montella del sesto posto e quindi di poter accedere ai preliminari di Europa League. Il Milan scenderà in campo conoscendo già il risultato della Fiorentina, che giocherà sabato sera al San Paolo contro il Napoli. Se i viola non dovessero vincere ai rossoneri basterà vincere con il Bologna per avere la certezza del sesto posto. Ci sarà la nuova maglia, si spera che ci sia anche un buon pubblico. Il ritorno a San Siro è uno degli obiettivi della nuova proprietà. Per  riuscirci non basta la nuova maglia, ci vogliono campioni e vittorie, merce troppo rara a Milanello nelle ultime stagioni

Donnarumma  indosserà la nuova maglia? In casa Milan uno degli argomenti di discussione è sempre il futuro di Gigio Donnarumma. Il giovanissimo portiere al centro di tante voci di mercato. A Margine del consiglio d’amministrazione del Milan di giovedì Fassone è stato piuttosto chiaro. L’amministratore delegato rossonero ha spiegato che l’intenzione del Milan è quella di trattenere Donnarumma. Altrettanto chiaramente Fassone ha detto che la società di via Aldo Rossi non subirà ricatti da parte di nessuno. Chiarissimo il riferimento a Mino Raiola e alle sue strategie non sempre ortodosse. La fine del campionato si avvicina, lì ci sarà il momento chiave per capire quale futuro aspetterà Donnarumma.

Milan, ecco la nuova maglia per la stagione 2017/2018:

Milan, Montella tra il 3-5-2 e il 4-3-3

Vincenzo Montella sta preparando la partita con il Bologna senza lasciare nulla al caso. Il tecnico rossonero in questi giorni di vigilia a Milanello sta provando diversi schieramenti tattici. Montella non ha messo da parte il 3-5-2, anzi potrebbero riproporlo, in chiave più offensiva, contro gli uomini di Donadoni. L’Aeroplanino sta pensando di far giocare insieme Bacca e Lapadula per la prima volta dal primo minuto. Stante l’assenza dello squalificato Suso,un’altra novità potrebbe essere quella di Deulofeu a tutta fascia sulla destra. Con lo spagnolo decentrato sulla fascia in mezzo potrebbe esserci il trio Kucka-Montolivo-Pasalic. In difesa potrebbe esserci il ritorno di Paletta, che ha scontato il turno di squalifica contro l’Atalanta. Non è da scartare il 4-3-3, modulo di riferimento in questa stagione e probabilmente anche per il futuro. Montella fa le sue prove, sapendo che domenica con il Bologna  c’è un solo risultato a disposizione, la vittoria.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •