Milan, Conti torna a correre e prova il recupero lampo

Pubblicato il autore: Gianni Succu Segui

Milan Conti
Andrea Conti
e il Milan, una storia interrotta sul nascere.
Un amore sbocciato durante l’estate, fortemente voluto da entrambe le parti e che doveva rappresentare il definitivo salto di qualità per il terzino ex Atalanta.
Ma dopo poche partite il sogno di Andrea si era infranto in una mattina di metà settembre dove, tentando di recuperare da un infortunio alla caviglia patito in nazionale, aveva riportato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. La diagnosi era abbastanza grave e prevedeva tempi di recupero che andavano dai 6 ai 9 mesi mettendo a repentaglio anche la possibile partecipazione del laterale destro alla fase finale del Mondiale in Russia.

Conti corre veloce verso il recupero

Contro ogni aspettativa però, stamattina, Andrea si è presentato a Milanello non per la solita fisioterapia, ma per iniziare a correre, con settimane di anticipo rispetto ai primi programmi stilati dallo staff medico di Milan Lab. Ora non è così remota la possibilità di vedere Conti in campo già da fine gennaio, febbraio, pronto per la fase ad eliminazione diretta dell’Europa League, gli ultimi mesi di campionato e, sperando che lo spareggio contro la Svezia vada per il verso giusto, la fase finale del Campionato del Mondo in Russia.

  •   
  •  
  •  
  •