Milan, i tifosi sono con Gattuso. Contro il Bologna nessuna contestazione

Pubblicato il autore: Lorenzo Solombrino Segui

Le prime due partite di Gennaro Gattuso alla guida del suo Milan si sono rivelate assai amare. Il pareggio,beffardo, di Benevento e la sconfitta in Europa League in quel di Fiume contro il Rijeka hanno fatto partire nel modo sbagliato l’avventura del mediano calabrese chiamato a sostituire Vincenzo Montella.  Si tratta delle ennesime batoste per i tifosi rossoneri, che stanno vivendo un’altra stagione disastrosa e già naufragata dall’inizio dopo il faraonico mercato estivo.
Il posticipo di domani sera, che vedrà il Milan ospitare il Bologna coinciderà con l’esordio a San Siro del neo tecnico rossonero. Lo stadio di casa, però, come succede spesso per entrambe le compagini milanesi, non riesce a nascondere il proprio malcontento, finendo quasi sempre per contestare i giocatori a suon di fischi.
La riunione odierna del collettivo della “Curva Sud”, gruppo organizzato di tifosi che sostiene i propri beniamini dal secondo anello blu ha deciso come comportarsi domani sera. La linea da seguire è quella di dare tutto l’appoggio possibile alla squadra ma soprattutto a Gattuso, simbolo di uno stile e di un’era vincente che non esiston più. Se, tuttavia, le cose dovessero mettersi nel verso sbagliato, i supporters rossoneri opteranno per dimostrare la loro delusione e frustrazione per un’altra occasione persa per raddrizzare questa stagione sciagurata.

  •   
  •  
  •  
  •