Inter, Candreva: “Non sento la pressione di San Siro e Spalletti è tanta roba”

Pubblicato il autore: Aote Segui

Il suo caldo di forma, non a caso, è coinciso col momento più difficile della stagione interista.
Antonio Candreva, nella sfida esterna con la Fiorentina, ha conosciuto per la prima volta in stagione la panchina, salvo poi entrare nel finale e sfiorare il gol che avrebbe, con ogni probabilità, chiuso la gara. Un gol che ancora manca nel tabellino stagionale dell’esterno narazzurro, che resta, al contrario, sempre ai vertici nella classifica degli assist.
La sua facilità nell’andare al cross è una costante nella gare della formazione di Spalletti, anche se, nell’ultimo periodo, il pubblico di San Siro non sempre a dimostrato di gradire. Candreva, a tal proposito, non sembra scomporsi: “Non ho mai sentito la pressione di San Siro. Parliamo di un pubblico molto competente che ha visto moltissimi fuoriclasse, è normale che pretenda un calcio e un livello di prestazione alto. Per questo bisogna stare attenti a sbagliare il meno possibile“.

potrebbe interessarti ancheDove vedere Sampdoria-Inter streaming live gratis DAZN e diretta tv, Serie A oggi 22 settembre

L’obiettivo dichiarato della stagione interista è la conquista della Champions League, competizione che stuzzica la fantasia anche dei protagonisti: “E’ qualcosa di speciale, lo capisci subito dalla musichetta. Lì vedi che stai giocando una competizione top“.

potrebbe interessarti ancheLa telecronaca Trevisani-Adani, Fabio Caressa difende il duo e respinge le critiche

Le ultime, difficili, settimane nerazzurre sembrerebbero aver alterato qualcosa nel rapporto tra il tecnico Luciano Spalletti e l’ambiente interista, squadra compresa. Una impressione del tutto smentita da Candreva che, al contrario,per il suo allenatore ha solo parole di elogio: “È uno di grande livello: sono felice di averlo in questo momento della mia carriera. Lavora sulla concentrazione, è meticoloso. Tanta roba, con lui impari sempre qualcosa di nuovo“.

notizie sul temaLIVE Sampdoria-Inter, diretta risultato in tempo reale: le formazioni ufficialiInter, Handanovič a due facce: tanti miracoli e tanti erroriAutobiografia Totti: “Spalletti in alcuni momenti straordinario. Lippi ? Uno come lui non l’ho più trovato”
  •   
  •  
  •  
  •