Milan, André Silva è un caso. Il portoghese non festeggia la vittoria con il Crotone (Video)

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui

Andrè Silva
Il Milan sembra aver ritrovato un po’ di equilibrio e serenità al termine di un dicembre alquanto tormentato. Non mancano, tuttavia, gli scontenti in casa rossonera. Su tutti André Silva.

Il giocatore ha palesato il proprio malumore per il poco minutaggio concessogli da Gattuso al termine del match contro il Crotone , quando non ha esultato con i compagni per la vittoria. Al triplo fischio finale, mentre tutta la squadra si è riunita per salutare i tifosi della Curva Nord, il giocatore si è isolato, mostrandosi per nulla contento di quanto avvenuto poco prima in campo.

potrebbe interessarti ancheMilan, Higuain: “Sono stato cacciato dalla Juve. Ecco perché ho scelto i rossoneri”

Con il suo atteggiamento molto distaccato, visibile anche nel video in basso, André Silva ha aperto, di fatto, un caso che sia la società rossonera che l’allenatore Gattuso dovranno gestire al meglio. Il portoghese molto probabilmente vuole essere ceduto già a gennaio. Le offerte non mancano ma il Milan non sembra disposto a privarsi di un attaccante per il quale, lo scorso giugno, ha speso quasi 40 milioni di euro per strapparlo al Porto. Chi spinge per la sua cessione è anche il potente procuratore Jorge Mendes, il quale non avrebbe difficoltà a piazzare il suo assistito in un grande club.

Andre Silva al termine di Milan-Crotone pic.twitter.com/pX8sipAEYR

potrebbe interessarti ancheMilan, Alessio Romagnoli:” Siamo disposti a morire per Gattuso. Con l’Inter disputeremo una grande partita”

notizie sul temaInter-Milan, il pronostico di Milito: “Lautaro Martinez sarà decisivo”Milan, Paolo Berlusconi su Yonghong Li: “Ha perso 500 milioni”MILAN, ITALY - OCTOBER 24: Mauro Emanuel Icardi of FC Internazionale Milano celebrates his second goal during the Serie A match between FC Internazionale and UC Sampdoria at Stadio Giuseppe Meazza on October 24, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)Inter, trittico da paura: Milan, Barcellona e Lazio sulla strada di Icardi e compagni
  •   
  •  
  •  
  •