Inter, Brozovic è sempre più un caso. Il club lo multa per gli applausi a San Siro

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

MILAN, ITALY - NOVEMBER 05: FC Internazionale Milano fans show their support prior to the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on November 5, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images )

Brozovic, multa per il croato. Non poteva che finire così. L’Inter ha deciso di multare Marcelo Brozovic, dopo la sceneggiata di domenica scorsa a San Siro contro il Bologna. Al momento della sostituzione l’ex Dinamo Zagabria, subissato di fischi, per tutta risposta ha applaudito l’inviperito pubblico di San Siro. “Così si autoesclude”, questo il laconico commento di Spalletti a fine partita. Ora, dopo la multa, bisognerà capire se Brozovic farà parte della lista dei convocati per Genoa-Inter di sabato prossimo. Il croato è diventato il nuovo capro espiatorio del tifo interista, che periodicamente prende di mira qualche giocatore. Nel passato era stato Ranocchia, ora tocca a lui. A gennaio Brozovic è stato vicinissimo all’addio. C’era un aereo pronto per portarlo a Siviglia. Le due società erano d’accordo, ma poi Spalletti ha bloccato tutto. L’allenatore dell’Inter, nel corso della stagione, ha dato molta fiducia al croato.

potrebbe interessarti ancheInter-Milan, la delusione di Suma al gol di Icardi:”Voglio morire adesso” (VIDEO)

Una fiducia ripagata solo in parte. Il campionato era partito bene per Brozovic, che sembrava il titolare per il ruolo da trequartista. Poi un infortunio e un calo generale hanno fatto scendere le azioni del croato nel borsino di Appiano Gentile. I fischi contro il Bologna hanno espresso tutto il malumore del tifo interista verso lui e tutta la squadra. Il match contro i rossoblu era sull’1-1 e quindi la situazione era molto tesa. Il gol di Karamoh ha restituito il sorriso ai nerazzurri. Una vittoria ritrovata dopo oltre due mesi, ora c’è da ritrovare anche il ribelle Brozovic. Salvate il soldato Marcelo, regia di Luciano Spalletti.

Non solo Brozovic, che succede a Icardi?

Doveva tornare in campo con il Bologna, ma domenica a San Siro era ancora in borghese. Mauro Icardi manca all’Inter e viceversa. Vero è che Eder ha giocato molto bene al posto del capitano nerazzurro. Ma il numero nove interista deve tornare ad essere il catalizzatore della manovra nerazzurra. Giorni di tante chiacchiere, come sempre, attorno a Icardi. Dal possibile interesse del Real Madrid alla velata crisi coniugale con la moglie-agente Wanda Nara. Fino al brutto rapporto che lo stesso Icardi avrebbe con Perisic e Brozovic. Chiacchiere, che possono essere spazzate via dal prossimo gol segnato da Maurito con la maglia dell’Inter.

potrebbe interessarti ancheInter-Milan 1-0 (Video Gol Highlights): Icardi decide il derby al 93′

Genoa-Inter dovrebbe segnare il ritorno al centro dell’attacco nerazzurro per l’ex Sampdoria. Icardi, come detto, non gioca da due partite. Il suo rientro sarebbe una vera manna per Spalletti, ora che il tecnico nerazzurro ha finalmente spezzato il digiuno di vittorie. Tre punti che hanno consentito all’Inter di scavalcare la Lazio in classifica. Un sorpasso significativo, considerando che all’ultima giornata ci sarà lo scontro diretto all’Olimpico. Una vittoria che tiene a debita distanza Sampdoria e Milan. Per la trasferta di Marassi restano in dubbio Miranda e Perisic. Per il brasiliano si teme uno stiramento, per il croato c’è invece una lieve distorsione alla spalla sinistra. Quest’ultimo dovrebbe esserci a Genova. Come Icardi. Per Brozovic si vedrà. Spalletti ha bisogno di tutti per continuare a lottare per la Champions League. Davvero di tutti.

notizie sul temaduring the Serie A match between AC Milan and Cagliari Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on August 27, 2017 in Milan, Italy.Moviola Inter-Milan, male Guida e Var sull’azione Nainggolan-Biglia. Giusto annullare gol di Icardi-Musacchio (VIDEO)Dove vedere Inter-Milan streaming e diretta tv, Serie A oggi ore 20.30Partite Serie A oggi 21 ottobre: alle 15 Parma-Lazio e Bologna-Torino, nel posticipo il derby Inter-Milan
  •   
  •  
  •  
  •