Alex Sandro, gli esami mettono ansia ad Allegri. Il brasiliano out con il Real Madrid?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews


Alex Sandro,
ecco l’esito degli esami. Di rientro dalla propria Nazionale, Alex Sandro è stato sottoposto ad ulteriori esami strumentali, che hanno confermato quanto emerso in sede di raduno del Brasile: il calciatore presenta un risentimento muscolare di tipo distrattivo alla coscia destra ed inizierà fin da oggi le terapie. Difficile che l’ex Porto sia in campo contro il Milan, qualche speranza in vista del match di Champions League contro il Real Madrid del 3 aprile, a Torino.

Allegri, emergenza difesa in vista di Milan-Real Madrid. Non ci volevano proprio. Gli stop di Alex Sandro e Chiellini sembrano essere un intoppo non da poco per la Juventus. Dopo la sosta i bianconeri sono attesi da un autentico tour de force in cui si giocheranno tutto. Chiellini sta meglio, il problema muscolare accusato nel finale di Spal-Juve non  così grave. Il 34enne difensore però potrebbe essere tenuto a riposo con il Milan, per poi giocare in Champions League contro il Real Madrid. Anche perché contro gli spagnoli mancherà Benatia, squalificato. Più complicata la situazione di Alex Sandro. Il brasiliano ha lasciato il ritiro della propria nazionale, per far ritorno a Torino. L’ex Porto verrà ora verificato dallo staff medico juventino. Si teme una lesione muscolare, che potrebbe tenere Alex Sandro lontano dai campi per almeno 2-3 settimane. 

potrebbe interessarti ancheJuventus, Materazzi su Buffon: ” Lo sfogo di Gigi? Succede ma un giorno si scuserà”

Allegri dovrà dare quindi fondo a tutta la profondità della rosa bianconera. In questa situazione diventa fondamentale Barzagli. Il veterano bianconero, 37 anni il prossimo 8 maggio, potrebbe giocare sia contro il Milan che contro il Real Madrid. Insieme a lui ci potrebbe essere spazio anche per Rugani. L’ex Empoli è aggregato con l’Italia di Di Biagio, ma sarebbe pronto a scendere in campo. Per la sostituzione di Alex Sandro c’è sempre pronto Asamoah. Per il ruolo di terzino sinistro ci sarebbe anche De Sciglio. Anche se Allegri non ha mai schierato l’ex milanista in quel ruolo in questa stagione. Si vedrà.

Alex Sandro, problema doppio per Allegri

L’infortunio, più o meno grave, di Alex Sandro complica i piani di Allegri anche per l’attacco della Juventus. Con il perdurare delle assenze di Cuadrado e Bernardeschi, l’ex Porto era diventato una preziosa alternativa per gli esterni d’attacco. Reparto in cui sono rimasti solo Douglas Costa e Mandzukic. Il croato è in un periodo di involuzione e non sta dando il solito apporto in fase offensiva. Il brasiliano sembra essere l’arma in più in questo momento della stagione juventina, ma anche lui ha bisogno di tirare il fiato.

potrebbe interessarti ancheJuventus – Napoli: restrizioni per i tifosi ospiti. Posti disponibili solo per i non residenti in Campania

Allegri dovrà dar fondo a tutta la sua abilità di stratega per mettere in campo formazioni sempre competitive che tengano conto anche dello sforzo psicofisico. Con il Real Madrid saranno assenti per squalifica Benatia e Pjanic, che quindi poi saranno più freschi per il match contro il Benevento e il ritorno al Bernabeu. Dal prossimo turno di campionato non ci sarà più margine di errore per la Juventus. Una marcia che porterà allo scontro diretto con il Napoli del 22 aprile, all’Allianz Stadium. Un mese di aprile quanto mai decisivo per Allegri, che si gioca tutto in un mese. La fortuna non sta dando una mano ai bianconeri, soprattutto sul capitolo infortuni. Ma una squadra che vuole vincere tutto deve mettere in conto anche gli imprevisti. La rosa della Juventus permette di sopperire ad ogni tipo di guaio. Certo Allegri di augura che gli infortuni diano una tregua ai bianconeri. Altrimenti il sogno triplete sarà arduo da conquistare. Molto arduo.

notizie sul temaTURIN, ITALY - SEPTEMBER 09: Massimiliano Allegri head coach of Juventus FC looks on during the Serie A match between Juventus and AC Chievo Verona on September 9, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)Juventus, pareggio amaro a Crotone. Analogie con il Milan del 2012?TURIN, ITALY - SEPTEMBER 09: Gonzalo Higuain of Juventus FC celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Juventus and AC Chievo Verona on September 9, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)Verso Juventus-Napoli : analisi di una sfida che può decidere la stagioneTURIN, ITALY - OCTOBER 25: Federico Bernardeschi of Juventus celebrates after scoring the opening goal during the Serie A match between Juventus and Spal on October 25, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)Parodia Autogol, la Juventus protagonista di “Quattro Ristoranti” (VIDEO)
  •   
  •  
  •  
  •