Juventus, Szczesny sarà il portiere titolare. Allegri mette in panchina Perin

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

Wojciech Szczesny – Foto originale Getty Images © selezionata da SuperNews

Intervenuto ieri sera alla popolare trasmissione sportiva Tiki Taka, l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, ha rilasciato delle interessanti dichiarazioni nelle quali ha toccato diversi argomenti; ecco le sue parole.

 Il portiere – “Nella prossima stagione, avremo due grandi portieri nel nostro organico, la società ha fatto un ottimo acquisto scegliendo Mattia Perin, però il titolare sarà Szczesny”. Il tecnico livornese ha dunque lasciato intendere che il dopo Buffon, sarà per ora in mano al polacco, ex giocatore di Arsenal Roma, Perin dunque dovrà lavorare per guadagnarsi il posto da titolare e farsi trovare pronto, quando verrà chiamato in causa, ma queste parole mettono in panchina l’ex numero 1 di Pescara Genoa rafforzando la “tesi” che il giovane talento, abbia sbagliato nel voler proseguire la sua carriera, in una squadra gloriosa dove è difficile trovare spazio. Vero è che il suo collega, quando Buffon si è infortunato, mancando per due mesi abbondanti, è stato determinante, per la conquista dello scudetto e della Coppa Italia, con alcune parate decisive.

Il grande rifiuto –

potrebbe interessarti ancheLIVE Mercato Serie C, colpo Monopoli con Mendicino. Scambio Caturano-La Mantia per la Virtus Entella, triplo affare per il Cuneo

Ho detto di no al Real Madrid, per il semplice fatto di avere ancora due anni di contratto con la Juventus, e voglio onorare il mio impegno con questa società.” Ho chiamato Florentino Perez e l’ho ringraziato per aver pensato a me, questo mi ha gratificato, magari in futuro…”.

Gli obiettivi –

Quelli non cambieranno, la scorsa stagione è già azzerata, ora dobbiamo ricominciare, puntando allo scudetto, facendo bene in Champions League”. Per lo Scudetto, vedo Napoli, Inter e Roma, nostre antagoniste per il tricolore”. Allegri “glissa” sul mercato :”Stiamo seguendo giocatori forti, ma non ne parlo perchè non sono nostri”. Golovin? “dicono che è bravo, non lo so, vedremo cosa succederà”. Una battuta sul mondiale :”La Croazia è una nazionale intrigante”. 

potrebbe interessarti ancheJuventus, Sneijder gela i bianconeri: “Ronaldo? Non basta per vincere la Champions”

Il prossimo campionato

:”Io credo che ci sarà ancora più lotta rispetto allo scorso anno, si vincerà  il tricolore, facendo meno punti, Inter e Roma, si sono rinforzate parecchio e il Napoli, Con Carlo Ancelotti in panchina sarà pericoloso. Il suo ritorno in Italia è importante per la Serie A, ma probabilmente perderemo Sarri, questo mi dispiace un pò”. :”La Lazio darà ancora fastidio a tutti, mentre il Milan è un’incognita, colmare un gap, di 30 punti, rispetto allo scorso anno, non sarà facile, ma nel calcio non si sa mai“.

notizie sul temaSerie A, l’appello di Ferrero dopo i fatti di Genova: “Fermare il campionato: le partite si recuperano, i morti no”Serie A, caccia alla Juventus. Chi sarà la rivale più pericolosa per i bianconeri ?Juventus, Daniele Rugani verrà “premiato” per l’attaccamento alla maglia. Rinnovo in vista per l’azzurro
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: