Diritti Tv Serie A, imminente accordo Dazn-Sky. Partite al cinema nella prossima stagione

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Diritti Tv Serie A, match anche al cinema. La Serie A da questa stagione potrà essere trasmessa in diretta anche in cinema e teatri, a minimo 80 chilometri di distanza dagli stadi in cui si gioca. E’ una delle novità nell’offerta dei diritti tv non esclusivi approvata all’unanimità dall’assemblea di Lega, che verrà pubblicata lunedì e comprende anche i diritti radiofonici e quelli per gli highlights.

Diritti Tv Serie A, imminente accordo con Sky. Imminente l’accordo fra Perform e Sky grazie al quale gli abbonati della pay tv satellitare, che ha i diritti in esclusiva di 266 partite di Serie A, potranno accedere alle trasmissioni di Dazn, incluse le altre 114 gare del campionato. Lo si apprende da fonti vicine al dossier, e l’accordo dovrebbe essere siglato e annunciato entro lunedì, quando ci sarà la presentazione della stagione sportiva di Sky.

potrebbe interessarti ancheDove vedere Atalanta-Frosinone, streaming live e diretta tv oggi 20 Agosto 2018

Diritti Tv Serie A, il campionato italiano anche su Mediaset Premium. Era nell’aria, le indiscrezioni di sprecavano e alla fine è arrivata la conferma. L’annuncio lo ha dato Alberto Brandi, direttore dello sport di Mediaset, subito dopo la conclusione della finale mondiale tra Francia e Croazia. Dal 1° agosto gli abbonati Premium potranno vedere i contenuti di Dazn Italia, la nuova piattaforma di Perform. In particolare Dazn trasmetterà tutta la Serie B e tre partite a turno della Serie A. Su Mediaset Premium quindi potrà essere visibile l’anticipo delle 20:30 al sabato, il lunch match delle 12:30 e una partita delle 15 la domenica. Un bel colpo per Mediaset Premium, che dopo tre anni perde la Champions League. La massima competizione europea torna su Sky, così come l’Europa League. In più sulla televisione del biscione ci saranno Diletta Leotta e Paolo Maldini, due freschi nuovi acquisti di Dazn Italia.

Diritti Tv Serie A, come cambia il palinsesto dei tifosi italiani. Per seguire a pieno il campionato di Serie A 2018/2019 sarà necessario avere due abbonamenti. Sky, dopo più di dieci anni, perde il monopolio della trasmissione dei dieci match di serie A. In più la piattaforma satellitare di Rupert Murdoch perde anche la Serie B. Come la Liga e la Bundesliga, che facevano parte dei canali Fox Sports. Non più visibili dal 1° luglio in poi. In compenso Sky trasmetterà la Champions League, che torna ad avere quattro squadre italiane. Gli abbonati saranno soddisfatti dell’offerta calcistica di Rogoredo? Lo vedremo con l’inizio della stagione.

potrebbe interessarti ancheDAZN-Sky, quanto durerà l’ultimo bello (e avido) inganno del calcio italiano?

Diritti Tv Serie A, come seguire il campionato italiano 2018/2019

Diritti Tv Serie A, le maratone dei weekend calcistici. Dopo l’accordo Dazn-Mediaset è molto più chiaro come seguire le giornate della Serie A 2018/2019. Si comincerà il sabato alle 15 con il primo anticipo, su Sky. Sempre al sabato ci sarà l’anticipo delle 18 (Sky) e quello delle 20:30 (Dazn-Mediaset). La domenica c’è il lunch match delle 12:30 (Dazn-Mediaset), poi tre partite alle 15 (due a Sky e una a Dazn-Mediaset). Si continua con i due posticipi delle 18 e delle 20:30 (entrambi su Sky). Conclusione della maratona il lunedì con il Monday Night delle 20:30 (Sky). In alcuni casi, soprattutto con le coppe europee ci comincerà al venerdì sera alle 20:30 (Sky). Lo spezzatino sarà digerito dai tifosi italiani? Vedremo.

Diritti Tv Serie A, effetto-Cristiano Ronaldo anche sugli abbonamenti? Il prossimo campionato si prospetta decisamente interessanti. Tutte le grandi squadra si stanno rafforzando e ci sarà anche Cristiano Ronaldo sui nostri campi. Chissà se il portoghese, dopo il boom  di magliette, riuscirà a far impennare gli abbonamenti televisivi. Sicuramente per i tifosi della Juventus che non andranno allo stadio. Ma forse l’effetto Ronaldo ci potrà essere anche sui tifosi neutrali. Incuriositi dal vedere le giocate del Pallone d’Oro portoghese. Anche perché con lo spezzatino sarà difficile vedere giocare due o più delle grandi squadre in contemporanea. Un mese e la nuova Serie A prenderà il decollo. Piacerà? Non piacerà? Lo scopriremo dal 18 agosto in poi. Il 26 luglio si comincia con i calendari.

notizie sul temaFederer-Djokovic, live streaming e diretta tv Atp Cincinnati oggi 19 agostoTorino-Roma streaming live e diretta tv: dove vedere il match, Serie A oggi 19 agostoTURIN, ITALY - DECEMBER 16: Lorenzo Insigne of SSC Napoli in action during the Serie A match between Torino FC and SSC Napoli at Stadio Olimpico di Torino on December 16, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)Serie A, Juve e Napoli vincono all’esordio … Dazn perde. Delusione per il canale streaming
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,