Inte-Parma, Spalletti suona la carica: ‘Siamo pronti. Gli infortuni? Problemi che c’erano già’

Pubblicato il autore: Fabiola Carrieri Segui


potrebbe interessarti ancheSampdoria-Inter 0-1 (Video gol highlights Serie A): Brozovic al 93′, nerazzurri più forti del VAR
during the Serie A match between FC Internazionale and UC Sampdoria at Stadio Giuseppe Meazza on October 24, 2017 in Milan, Italy.

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews


Luciano Spalletti
è pronto per il tour de force che vedrà protagonista la sua Inter a partire da questo weekend. Domani pomeriggio i nerazzurri dovranno affrontare il Parma neopromosso, martedì invece ci sarà il Tottenham in Champions, che manca da diversi anni a Milano.
Come ogni vigilia che si rispetti, il tecnico dell’Inter Spalletti si è presentato in conferenza stampa, iniziando a parlare subito degli infortuni che hanno colpito alcuni giocatori nel ritiro delle Nazionali: “Complessivamente stanno bene, ci sono problematiche che già conoscevamo. Gli infortuni non sono molti e sono gestibili. Dobbiamo valutare bene Lautaro Martinez ma sta guarendo“. Chi giocherà quindi domani tra Keita ed Icardi? Spalletti non ha ancora le idee chiare sulla formazione da schierare ma promette che sarà la migliore: “Keita ha fatto vedere di poter fare la prima punta. Icardi è bravo ad attaccare la profondità, hanno qualità che possono anche essere abbinate. Icardi prima o dopo sarà sicuramente della partita di domani, devo considerare le due partite ravvicinate e chi si è allenato in maniera completa in settimana” le parole del tecnico dell’Inter.

La formazione, quindi, sarà svelata solo domani ad un’ora circa dal fischio d’inizio, quel che è certo è che Gagliardini ci sarà: “Come ho già detto, non è stata una bocciatura non averlo inserito in lista Champions. In futuro, visti gli impegni, potrà trovare spazio anche Joao Mario. Nainggolan? E’ forte, è uno da Inter. E’ un giocatore che può fare la differenza, vi ha colpito perché ha fatto subito gol ma posso confermare che c’è anche altro” conferma l’ex allenatore della Roma. Proprio a proposito della sua vecchia squadra, Francesco Totti ha annunciato che presenterà il suo nuovo libro il 27 settembre al Colosseo, Spalletti però non ha ricevuto alcun invito: “Gli farò una sorpresa, il libro sicuramente lo leggerò. Se non sono invitato mi dispiace ma ovviamente gli invitati gli sceglie lui” conclude Spalletti.

potrebbe interessarti ancheDazn, le polemiche non sono finite: tante proteste per Sampdoria-Inter

notizie sul temaDove vedere Sampdoria-Inter streaming live gratis DAZN e diretta tv, Serie A oggi 22 settembreLa telecronaca Trevisani-Adani, Fabio Caressa difende il duo e respinge le criticheParma-Cagliari 2-0 (Video gol highlights): Inglese ed un capolavoro di Gervinho stendono i rossoblu
  •   
  •  
  •  
  •