Mercato Bologna: Spinazzola e Verissimo gli obiettivi rossoblù

Pubblicato il autore: Lorenzo C Segui

Il Bologna è tra le squadre maggiormente attive durante questa sessione di calciomercato invernale. Dopo gli arrivi di Nicola Sansone e Roberto Soriano chiamati a donare maggior verve e frizzantezza al reparto avanzato, la dirigenza felsinea è pronta ad intervenire anche in difesa, puntellando un settore che sino ad ora ha subito 29 reti in campionato. A tal proposito il d.s. Riccardo Bigon sta intavolando due trattative alquanto suggestive con Juventus e Santos per quanto concerne Leonardo Spinazzola e Lucas Verissimo.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Juventus, anche Marcelo dal Real Madrid?

Il primo è fermo ai box dalla scorsa primavera a causa di un grave infortunio al ginocchio destro. Terminata la stagione con 18 presenze in campionato con l’Atalanta, il terzino sinistro, natio di Foligno, si è trasferito alla Juventus, squadra proprietaria del suo cartellino. In bianconero non ha mai giocato, in quanto lontano dalla forma migliore, ed ironia della sorte potrebbe fare il suo esordio proprio questa sera in occasione della gara valevole per gli ottavi di finale di Coppa Italia con il Bologna. Nella giornata di ieri il direttore sportivo dei rossoblù si è incontrato con gli agenti del calciatore per sondare la possibilità di un passaggio in prestito in terra emiliana. L’ultima parola, però, spetterà al tecnico juventino, Massimiliano Allegri, il quale dovrà decidere se privarsi di Spinazzola nella seconda parte di stagione oppure puntare su di lui, considerando i progressi fisici mostrati nelle ultime settimane.

potrebbe interessarti ancheSampdoria, Ferrero ricorda Garrone: “Ha illuminato la storia della nostra Sampdoria”

Capitolo Lucas Verissimo. L’aitante difensore centrale brasiliano, classe 1995,  alto 1.89 cm, in forza al Santos, rappresenta un profilo assai interessante, in grado di rafforzare il pacchetto arretrato, facendo leva sulle sue doti strutturali. Nella scorsa estate anche il Torino mise gli occhi su di lui, ma il club sudamericano eresse un muro. Discorso analogo anche in quest’occasione, con il direttore sportivo Bigon che proverà ad intavolare una trattativa allo scopo di valutarne la fattibilità, ma di certo non appare un’affare in dirittura d’arrivo.

notizie sul temaPiatek Day! – Chi Sarà il Sostituto?Genoa-Milan, Suma contro Higuain:”Vincenti senza i suoi lamenti” (VIDEO)De Laurentiis punta il dito contro il Frosinone.
  •   
  •  
  •  
  •