Inter, derby crocevia per Spalletti: Allegri, Conte o Mourinho per il futuro?

Pubblicato il autore: Laurapetringa Segui

Inter, Spalletti in bilico? Jindong Zhang non era già rimasto contento dall’eliminazione dalla Champions e da tempo Spalletti doveva giocarsi la sua riconferma. Il sogno di Zhang però è sempre stato Conte, che peraltro ha già lavorato con Marotta ai tempi della Juventus. Il tutto mentre i tifosi sembrano avere già scaricato Spalletti, al quale rimproverano la gestione dei cambi.

Totonomine per il dopo Spalletti

potrebbe interessarti ancheStipendio VS minutaggio in Serie A: 1′ di Sanchez costa 80.000€, Kulusevski solo 155,00€

Ora però, nonostante il contratto vigente, il tecnico rischia il posto anche in caso di qualificazione alla Champions League.L’Inter stava pensando o a José Mourinho o Antonio Conte, ma il prescelto in poco tempo sarebbe divenuto Antonio Allegri, largamente sponsorizzato da Marotta.
La chiusura dei profili social ha portato qualche dubbio, potrebbe infatti essere vicino alla fine dei suoi giorni come allenatore della Juventus. Il tecnico dei bianconeri in conferenza stampa ha detto: “Il mio futuro? Ne parlerò con il Presidente”. Marotta e Zhang gli garantirebbero un ingaggio top da 7.5 milioni di euro annui.

potrebbe interessarti ancheSconcerti: “Inter da sesto posto nell’ultimo mese. Conte dia delle spiegazioni”

Da Allegri a Mourinho, la alternative per il dopo Spalletti

La prima alternativa è quindi Massimiliano Allegri che sta valutando in maniera concreta l’addio alla società bianconera. Ma Allegri è tentato anche da Real Madrid e Paris Saint German, ed è qui che si inserisce Mourinho, il cosiddetto Special One, caldeggiato da Marotta e Steven Zhang. Su chi si riverserà la scelta?

notizie sul temaJuventus-Parma 2-1, la Juventus allunga sull’InterCalciomercato Atalanta, nerazzurri su Matteo PolitanoNapoli, da sogno Scudetto ad incubo retrocessione
  •   
  •  
  •  
  •