Serie A, Fiorentina e Sampdoria che delusione!

Pubblicato il autore: Mattia Di Battista Segui

Serie A, i primi bilanci dopo due giornate

Il campionato di Serie A è giunto alla sua seconda giornata e con la sosta del prossimo weekend per le partite di qualificazione a Euro 2020, si può fare un primo bilancio su questo inizio di campionato. Dopo le prime due giornate, ci sono due squadre di grande blasone che hanno fin qui steccato. Si tratta della Fiorentina e Sampdoria che, pur con diverse ambizioni e con diverse situazioni a livello societario, sono ancora a secco di vittorie dopo 180 minuti. Proviamo a capire le differenti ragioni di questo difficile inizio di stagione per entrambe.

potrebbe interessarti ancheSampdoria-Roma probabili formazioni, Serie A 2019-20

Serie A: Sampdoria, che inizio da incubo!

Il flop più evidente in queste prime due giornate di Serie A è stata certamente la Samp che, in due partite disputate, ha collezionato altrettante sconfitte (piuttosto pesanti) inflitte da Lazio e Sassuolo. Un inizio pessimo per il nuovo allenatore Eusebio Di Francesco, chiamato a raccogliere l’eredità di bel gioco lasciata dal predecessore Marco Giampaolo. Di bel gioco, però, con Di Fra se n’è visto ben poco. Anzi, sembra che il tecnico abruzzese non abbia ancora smaltito le scorie dell’ultima stagione a Roma. Probabilmente, però, ad incidere davvero è stata la questione relativa alla cessione della società che tiene banco da quest’estate. Ferrero non è disposto ad accontentare facilmente il pretendente Vialli e la situazione sta fiaccando un po’ tutto l’ambiente. Serve una scossa che difficilmente arriverà dal mercato, ormai agli sgoccioli. Tocca all’allenatore,dunque,  prendere le contromisure.

potrebbe interessarti ancheSampdoria nel caos: Di Francesco rescinde il contratto, Vialli si ritira

Serie A, Fiorentina: entusiasmo ed aspettative non ripagate

Diversa è la situazione della Fiorentina. Il passaggio di consegne tra i Della Valle e l’imprenditore italo-americano Rocco Commisso aveva ridato grande entusiasmo a tutta Firenze. Il mercato, poi, aveva acceso ancora di più la piazza, specie dopo l’arrivo di un fuoriclasse come Ribéry. L’inizio, però, non è stato dei migliori per gli uomini di Vincenzo Montella. Due sconfitte in altrettante gare: 4-3 in casa contro il Napoli (che comunque aveva lasciato intravedere buone cose) e la prova incolore di ieri contro il Genoa. La squadra non vince dallo scorso febbraio e l’Aeroplanino non riesce ad incidere. Le prossime gare potrebbero essere già determinanti.

notizie sul temaHellas Verona-Sampdoria streaming gratis e diretta tv Sky: dove vedere il match 05/10 ore 18Attenzione, allenatori in movimento.Milan-Fiorentina 1-3 (Video Gol Highlights Serie A): brilla Ribéry, rossoneri ko
  •   
  •  
  •  
  •