Attenzione, allenatori in movimento.

Pubblicato il autore: Giorgio Romano Segui

Marco Giampaolo Milano 31/08/2019 Stadio Giuseppe Meazza Football Serie A 2019/2020 AC Milan – Brescia Calcio
Photo Daniele Buffa / Imagephoto / Insidefoto/Sipa USA

 

potrebbe interessarti ancheMilan-Lecce streaming e diretta tv, dove vedere Serie A domenica 20 ottobre ore 20:45

Dopo sei giornate, iniziano a “scottare” diverse panchine di Serie A. Sono tre in particolare le squadre che hanno intenzione di cambiare allenatore. In un campionato sempre più sorprendente, mai nella storia della Serie A tutte le neopromosse si trovavano fuori dalla zona retrocessione a questo punto della stagione, sono le due squadre di Genova (Sampdoria e Genoa) e il Milan a voler apportare delle modifiche alla guida tecnica della prima squadra. Le squadre del capoluogo ligure, si trovano entrambe in zona retrocessione e, proprio per questo, i loro “vulcanici” proprietari non hanno intenzione di aspettare oltre. Sia Ferrero (proprietario della Sampdoria) che Preziosi (presidente del Genoa) sono famosi per l’alta media esoneri\stagioni che hanno riportato le loro gestioni. La Sampdoria, dopo l’addio di Giampaolo, sta rischiando molto a causa della lunga serie di risultati negativi ottenuti sotto la guida di Eusebio Di Francesco. L’ex coach della Roma non riesce a risolvere i problemi offensivi della sua squadra, pur avendo a disposizione Fabio Quagliarella (capocannoniere nello scorso campionato), i doriani hanno segnato solo 4 gol subendone 14 in sei partite. Ancora più beffarda la situazione delle altre due squadre, la prossima giornata metterà a confronto proprio il Genoa di un traballante Andreazzoli e il Milan di un deludente Giampaolo. La partita del Ferraris sarà seguita con particolare attenzione dall’ex tecnico dei rossoneri Gennaro Gattuso, è lui il più forte candidato alla guida della panchina del Grifone, e da alcune vecchie conoscenze del calcio italiano come Luciano Spalletti (che sembra però aver allontanato qualsiasi accostamento alla panchina del Milan, causa il suo recente passato interista), Claudio Ranieri, Rudi Garcia e Andrij Šhevčhenko, proprio nelle ultime ore si inseguono voci sull’organizzazione di una cena avvenuta tra l’ex attaccante del Milan e Paolo Maldini (dirigente dei diavoli). Intanto la Sampdoria ha preso contatti con Stefano Pioli, nessuna pietà quindi per Eusebio Di Francesco, l’ex allenatore di Fiorentina e Lazio ha anche un buon feeling con i subentri, rimarrà storica la striscia di vittorie ottenute alla guida dell’Inter, che portò la squadra alle soglie della Champions dopo un avvio disastroso con De Boer. Tutti questi movimenti faranno sicuramente del male alle casse dei club coinvolti, anche perché aumenteranno gli allenatori a libro paga (soprattutto per Milan e Genoa),  l’unica speranza è che lo sforzo economico porti a dei risultati concreti in campionato. In particolare modo il Milan e i suoi giocatori hanno bisogno di dimostrare di poter realmente competere per la Champions League. Intanto sul fronte genovese i blucerchiati sono alla ricerca ossessiva della definitiva consacrazione, che si maturerebbe con la qualificazione alle coppe europee, i rossoblù sono invece hanno ringiovanito la rosa, che è nettamente migliore rispetto agli scorsi anni, toccherà trovare un allenatore che sappia valorizzare giovani promettenti come Pinamonti e Kouame. In questo caso non è detto che Andreazzoli non possa riprendersi la squadra a furia di risultati. Una cosa è certa, per nessuno dei tre allenatori bastano più le prestazioni, c’è bisogno di portare a casa risultati e punti per scalare la classifica.

potrebbe interessarti ancheProbabili Formazioni Serie A, 8a giornata:Inter senza Sanchez, Higuain dal 1′?

Roma head coach Eusebio Di Francesco during a press conference at Stamford Bridge, London.

notizie sul temaSqualificati Serie A, gli indisponibili per l’8a giornata: stangata per FonsecaSerie A, la classifica dei tifosi di tutte le squadre: la Juventus domina con 9 milioni, l’Inter supera il MilanInter-Milan Serie A Femminile streaming e diretta tv Sky, dove vedere il match 13 ottobre ore 15
  •   
  •  
  •  
  •