Bari-Catania: si prevedono circa 30000 tifosi, ma a cuor non si comanda

Pubblicato il autore: Luigi Laguaragnella Segui

A cuor non si comandaIl turno infrasettimanale di serie B mette in scena al San Nicola Bari-Catania. In campo scenderanno volti noti del popolo biancorosso che sarà riportato a ricordi romantici legati al recente passato della società pugliese. In una gara in cui la Bari è proiettata verso la zona playoff, grazie agli ultimi risultati vittoriosi uniti a buone prestazioni, il Catania proverà a bloccare la scalata degli avversari cercando di rosicare alcuni punti per sbloccare l’ultimo posto in classifica dove i rossoazzurri sono fermi. La società di Paparesta sta riproponendo prezzi agevolati dei biglietti per riempire l’astronave.

Si prevedono 30000 persone sugli spalti grazie al costo di un euro del tagliando. E’ un segno che i galletti non possono fare a meno dei tifosi per risalire in classifica. Già da questa mattina la fila al botteghino era molto lunga (gli abbonati hanno diritto ad avere due biglietti al prezzo di un euro ciascuno). Questo calore attorno alla squadra dimostra che la piazza di Bari, non è da serie B. La media di pubblico (si conta sia tra 18000-20000 spettatori) non può essere paragonata con i 2500 della capolista Carpi.

potrebbe interessarti ancheCalciomercato Juve Stabia: idea Lodi per il centrocampo

E’ curioso sapere come accoglieranno i due grandi ex capitani Gillet e Sciaudone. Il centrocampista, soprattutto, approdato in Sicilia nel mercato invernale, è stato il leader indiscusso della miracolosa passata stagione. E’ stato il punto di riferimento e l’anello tra società e pubblico sfruttando efficacemente i social. Sulle pagine facebook di Daniele Sciaudone sono inevitabili i commenti dei recenti ricordi, le manifestazioni d’affetto. Il francese, invece, è stato una bandiera per anni, ma incastrato nel caso calcio scommesse, senza dimenticare che tra gli etnei milita anche Belmonte.

Si incrociano, quindi, ricordi, ma la Bari non può fermarsi ora che sembra abbia preso la velocità giusta per salire posizioni in classifica: con Contini e Rinaudo squalificati, la difesa è reinventata con Camporese e Rada o Benedetti e Sabelli e Calderoni sulle fasce. Il centrocampo è affidato a Romizi e Defendi e, prevedendo un turno di riposo a Donati, Nicola deve scegliere tra Bellomo e Minala. In attacco oltre a Ebagua ci saranno De Luca e Galano.

potrebbe interessarti ancheSalernitana e Catania in crisi totale: esonerati i tecnici Gregucci e Novellino

Se le emozioni non prendono il sopravvento sulla testa, la Bari potrebbe ottenere la terza vittoria consecutiva dopo quelle con Lanciano e Modena.

notizie sul temaCaos Serie B, possibile sciopero nelle prime 2 giornate. Si gioca o no?Serie B: Novara e Catania possono sognare il ripescaggioPARMA, ITALY - DECEMBER 16: Official ball of Robe di Kappa during the Serie B match between Parma Calcio and AC Cesena at Stadio Ennio Tardini on December 16, 2017 in Parma, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)Ripescaggi Serie B: Catania pronto a subentrare a Cesena o Bari
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,