Il presidente del Frosinone Maurizio Stirpe spiega i programmi futuri

Pubblicato il autore: Jordan Cortina


Tempo di presentazioni per il Frosinone che sta avviando ufficialmente la nuova stagione agonistica. Il presidente Maurizio Stirpe ha tracciato quelli che sono i programmi che futuri, anche Supernews era presente all’appuntamento per rivolgere qualche domanda al numero uno del club ciociaro:

Quali saranno le sfide future del Frosinone?
Anzitutto occorre completare la costruzione del nuovo stadio, per questo motivo e per dare modo alla squadra di giocare più partite possibili all’interno del Benito Stirpe, ho chiesto alla Lega di giocare la prima, la terza e la quarta partita in trasferta. Soltanto la seconda gara a quel punto verrebbe disputata al Partenio di Avellino e questo lasso di tempo diventerebbe fondamentale per il completamento dei lavori e per consegnare lo stadio al Frosinone per il secondo match casalingo. Per lo stesso motivo abbiamo previsto un abbonamento anziché di 21 partite di 20 gare. Avremmo voluto utilizzare la struttura subito ma purtroppo alcuni piccoli ritardi hanno fatto slittare i tempi di qualche settimana.

Come cambia l’assetto della società con l’ingresso di nuove figure?
Abbiamo diviso la struttura in tre aree: la prima, quella tecnica, affidata al direttore generale Ernesto Salvini, la seconda quella delle infrastrutture al vicepresidente Vittorio Ficchi, la terza, quella del marketing al nuovo arrivato Gualtieri che ci darà una grande mano con la sua esperienza. Vogliamo spersonalizzare la società dalla presidenza perché il club deve saper camminare con le proprie gambe.

Quale sarà lo spirito della prossima campagna abbonamenti in virtù del nuovo stadio?
I prezzi sono in linea con quelli delle passate stagioni, anzi in alcuni settori sono stati abbassati. Ci saranno comunque pacchetti family e Under 18. La vendita dei tagliandi partirà con la prelazione per i vecchi abbonati il prossimo 31 Luglio, quella libera poi dal 22 Agosto.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •  
Tags: