Serie B: Pescara-Venezia 1-0, un super goal di Valzania fa sorridere Zeman

Pubblicato il autore: Paolopier7 Segui

Ultima giornata targata 2017 nel campionato di serie B, con una sfida di grande fascino ed interesse in scena allo stadio Adriatico tra il Pescara del veterano Zdenek Zeman ed il Venezia del giovane Pippo Inzaghi.
Gli adriatici sono reduci da 4 punti nelle ultime due gare, frutto della vittoria casalinga sul Novara per 1-0 e del pareggio 1-1 ad Ascoli con rete del difensore Crescenzi, per il momentaneo vantaggio biancazzurro.
I lagunari dal loro canto vengono da una serie di pareggi, che li ha portati ad essere la seconda squadra del torneo cadetto con il maggior numero di segni X in graduatoria.

A dirigere l’incontro è l’arbitro Abbattista, i padroni di casa con la classica divisa biancazzurra, ospiti in tenuta scura, queste le formazioni schierate in campo allo stadio Adriatico:
Pescara (modulo 4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Coda, Perrotta, Mazzotta; Proietti, Brugman, Valzania; Mancuso, Capone, Pettinari. All. Zeman

Venezia (modulo 4-3-3): Audero, Andelkovic, Modolo, Bruscagin; Cernuto, Fabiano, Bentivoglio, Puntato, Garofalo; Matura, Moreo. All. F. Inzaghi.

– primo tempo –
2′ Venezia subito insidioso in avanti nell’area adriatica
5′ palo Venezia con il tentativo di Fabiano
11′ Mazzotta dalla distanza per il Pescara, para audero
44′ palo del Venezia con pinato di testa
45′ Pescara vicino al goal con incornata dell’ariete Pettinari
46′ Pescara pericoloso ancora con Pettinari

– secondo tempo –

7′ forcing Pescara ma il Venezia di Inzaghi si chiude bene
12′ Mancuso spreca una buona chance con il suo diagonale a lato
17′ conclusione dalla distanza di Fabiano per il Venezia, ma la palla non inquadra lo specchio
24′ tentativo senza esito per il Pescara con Pettinari
30′ Pescara vicinissimo al vantaggio con tiro di Brugman ed errore del portiere Audero
32′ Zeman mette dentro Baez per un deludente Mancuso
38′ Crescenzi calcia dalla distanza per il Pescara, ma non inquadra la porta
39′ risposta del Venezia con Zigomi pericoloso in area
42′ Pescara in vantaggio! Euro goal di Valzania, imparabile per Audero
49′ triplice fischio finale, vince il Pescara di Zeman

  •   
  •  
  •  
  •